Borsa: +2,5% Milano dopo avvio spumeggiante di Wall Street

Borsa: +2,5% Milano dopo avvio spumeggiante di Wall Street

Ad appena quattro giorni da inizio anno il Dow Jones segna un nuovo record storico superando anche la soglia dei 25mila punti.

Trump fa riferimento al tentativo di deregolamentare il settore finanziario che aveva già portato aventi un anno or sono firmando un atto esecutivo contro la legge Dodd-Frank, ossia la riforma di Wall Street fortemente voluta da Barack Obama nel 2010, dopo il crack di Lehman Brothers, e che mirava a introdurre nuovi standard di trasparenza e tutela per gli investitori.

Bene infine Moncler (+1,95% a 26,10 euro) che ha fissato per il 27 febbraio il Capital Market day dove illustrerà la strategia e gli obiettivi del gruppo per i prossimi anni. In netto miglioramento il Nasdaq 100 (+1,52%), come l'S&P 100 (0,7%).

Torino, ufficiale l'esonero di Mihajlovic
Erano tre anni che Walter Mazzarri non occupava una panchina in Serie A. A Mazzarri il compito di riuscire laddove ha fallito Sinisa .

E' arrivato il ciclone 'bomba' negli Stati Uniti. Allerta in 13 stati
Mentre la tempesta Eleanor sferza il Nord Europa, un ciclone bomba imperversa sugli Stati Uniti . Nel complesso sono stati cancellati circa 27.000 voli per gli Stati Uniti .

Cervinia isolata a causa della neve: si riunisce la Commissione valanghe
La protezione civile regionale invita in ogni caso a non stare all'aperto se non indispensabile. Una quarta slavina si è staccata poco dopo le 15 a Perrères, nella zona del lago.

Tra i protagonisti del Dow Jones, Walt Disney (+3,17%), General Electric (+2,55%), Chevron (+1,46%) e Apple (+1,37%). Nel listino, le peggiori performance sono quelle dei settori Telecomunicazioni (-2,10%) e Utilities (-0,88%). Un evento che persino il presidente statunitense Donald Trump ha celebrato con un tweet congratulandosi e preannunciando che "proseguiranno grandi tagli a regolamentazioni non necessarie". Le peggiori performance, invece, si registrano su Travelers Company, che ottiene -2,07%.

Fiacca 3M, che mostra un piccolo decremento dello 0,71%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Micron Technology (+4,22%), Workday (+3,88%), Mylan (+2,71%) e Autodesk (+2,46%).