Requisiti domanda reddito di inclusione

Requisiti domanda reddito di inclusione

Lo ha comunicato ieri l'istituto di previdenza con una nota.

Le Regioni da cui sono state trasmesse il maggior numero di richieste sono la Campania con 16.686 (22%) e la Sicilia con 16.366 (21,4%), seguite dalla Calabria con 10.606 (14%).

IL SOCIALEFERMO Sono circa duecento le domande di accesso al Rei arrivate finora in Comune.

L'Inps con [VIDEO] il messaggio n°5187 del 27 dicembre 2017, reperibile sul suo sito istituzionale, ha provveduto a comunicare a tutti i potenziali interessati i nuovi importi rivalutati della SIA, il Sostegno di Inclusione Attiva per l'anno appena iniziato.

SIVIGLIA, Montella: "Non vedo l'ora di iniziare"
Nella conferenza stampa il tecnico del Siviglia , Vincenzo Montella , si sofferma anche su due giocatori: "N'Zonzi è un giocatore importante e si sta allenando bene".

Seul apre a Kim sui Giochi invernali dimensione font +
I dettagli preparatori per i dialoghi saranno definiti attraverso lo scambio di documenti. Scritto il 5 gennaio 2018 alle 8:24.

Inter, la verità di Spalletti sul calciomercato
RICARICARE LE PILE - "Le abbiamo già ricaricate, c'è da crescere, c'è da far sapere ai nostri calciatori che c'è da migliorarsi". ICARDI AI COMPAGNI - "Gli ha insegnato come si fa di destro, di sinistro, di testa a girarla verso la porta".

Nessuna domanda invece per Puglia e Trento. Nel centro Italia il primo posto lo guadagna invece il Lazio con l'invio di 5.237 domande (6,9%) per la richiesta di sussidio, seguono Toscana con 4.130 (5,4%) e Abruzzo con 2.636 (3,5%). Per il 2018 sono stati stanziati 1,7 miliardi di euro per il Rei, che saranno destinati a circa 1,8 milioni di persone che vivono in ristrettezze economiche.

Il sostegno viene riconosciuto per un periodo massimo di 12 mesi a quelle famiglie in difficoltà economica dove siano presenti figli minorenni, disabili o donne in gravidanza, e viene erogato con cadenza bimestrale.

Per accedere al Rei, bisogna avere un Isee familiare inferiore ai 6mila euro; avere un valore del patrimonio immobiliare, diverso dalla casa di abitazione, non superiore a 20mila euro; e un valore del patrimonio mobiliare (depositi, conti correnti) non superiore a 10mila euro (ridotto a 8mila euro per la coppia e a 6mila euro per la persona sola). Le prime carte Rei potranno essere riconosciute a partire dal 2018.

Per poter ricevere il #sussidio l'intera famiglia beneficiaria, inclusi i minori, deve essere disposta ad aderire ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa che viene predisposto con la collaborazione coordinata dei servizi sociali del Comune di appartenenza, i servizi per l'impiego, i servizi sanitari e le scuole.