Sindaco Palermo Orlando: gestione rifiuti in Sicilia è disastrosa

Sindaco Palermo Orlando: gestione rifiuti in Sicilia è disastrosa

Per il governatore la competenza sui rifiuti deve andare alle ex province, ora enti d'area vsta. Sospettiamo invece proprio per la matassa inestricabile della "questione rifiuti".

Musumeci lancia l'allarme, Orlando risponde, anche se in differita.

"Dopo trenta giorni di attività del governo credo di poter dire che la situazione della gestione dei rifiuti in Sicilia è assai grave" dichiarava lo scorso mercoledì 3 gennaio il presidente Musumeci.

La situazione dei rifiuti in Sicilia è "gravissima". "Meglio definirla un'emergenza strutturata".

Sacchetti bio: "No al riutilizzo, sì monouso da casa"
Obiettivo della nuova norma , reprimere la pratica illegale di diciture quali " sacchetti a uso interno" messa in atto per eludere la legge sugli shopper e che tanti danni ha provocato all'ambiente , ai retailer onesti e alla filiera dei produttori e trasformatori di biopolimeri.

Juve, Allegri: 'Dybala non può giocare centravanti in una grande squadra'
Juventus che tornerà ad allenarsi nel pomeriggio di domani, con Allegri che ha fissato la seduta di rifinitura per il pomeriggio. E' rientrato un allenatore bravo come Mazzarri, che dà una certa mentalità alla propria squadra. "Dopo la sosta sarà con noi".

Borsa: +2,5% Milano dopo avvio spumeggiante di Wall Street
Ad appena quattro giorni da inizio anno il Dow Jones segna un nuovo record storico superando anche la soglia dei 25mila punti. Tra i best performers del Nasdaq 100, Micron Technology (+4,22%), Workday (+3,88%), Mylan (+2,71%) e Autodesk (+2,46%).

Il tutto mentre la raccolta differenziata in Sicilia viene tenuta in piedi, come ammette lo stesso Musumeci da "un centinaio di Comuni virtuosi" con le tre città metropolitane di Palermo, Messina e Catania, che non riescono a far compiere significativi balzi in avanti ai rispettivi livelli di percentuale.

Il governatore Nello Musumeci è al lavoro per la definizione di un progetto per la riscossione dei tributi in Sicilia. Abbiamo due milioni di metri cubi da conferire.

Ogni giorno in Sicilia vengono portati in discarica 5 mila tonnellate di rifiuti. "Se nulla dovesse cambiare a settembre non avremmo più dove metterli". Ribadendo la convinzione che l'ipotesi dei termovalorizzatori è al momento non necessaria. "Sappia che per parte nostra lo sosterremo con convinzione poiché i temi emergenziali, dai rifiuti alla sanità, dalla difesa del territorio alla lotta alla povertà hanno bisogno di un repentino quanto efficace cambio di passo e non è pensabile che coloro i quali hanno contribuito allo sfacelo che è sotto i nostri occhi restino un minuto di più sulle loro poltrone".

Le discariche sono stracolme, lo scaricabarile è iniziato (o non è mai finito), i costi per le piccole amministrazioni aumenteranno (e conseguentemente per i cittadini). Ma in fondo, chi non lo sapeva già?