Italia, Mancini apre agli azzurri: "Non lo escludo, ma prima bisognerebbe…"

Italia, Mancini apre agli azzurri:

In collegamento da Jesi con Tiki Taka, programma in onda su Italia 1, Roberto Mancini, tecnico dello Zenit San Pietroburgo, ha trattato diversi temi relativi al calcio italiano, tra campionato e Nazionale. Pensavo che Roma e Inter potessero lottare, anche se possono rientrare in corsa perché il campionato è ancora lungo. La favorita resta sempre la Juve. La Juve però è avvantaggiata perché è più forte ed è abituata a vincere, però gli azzurri giocano meglio e magari sperano che dopo sei Scudetti i bianconeri mollino un po' il colpo.

LA LAZIO - "La Lazio gioca bene, ha giocatori bravi in fase offensiva. Però ci sarà da attendere, prima dell'allenatore mi sembra che vada scelto il presidente della federazione".

L'ESPERIENZA IN RUSSIA - "Come si sta preparando la Russia per i prossimi mondiali?" Non lo escludo assolutamente, come penso altri allenatori. Siamo partiti benissimo, abbiamo avuto qualche difficoltà, ma abbiamo chiuso la prima parte al secondo posto: ora speriamo di recuperare i punti alla Lokomotiv. "Sull'organizzazione credo proprio che non ci saranno problemi".

Las dos Coreas inician su primera reunión en más de 2 años
Los turistas también visitan la terminal de Dorasan, una estación de tren surcoreana que pretende unir a Pyongyang y Seúl .

Chris Martin e Gwyneth Paltrow: divorziati e felici
Una foto , che Gwyneth ha pubblicato sulla sua pagina Instagram , sembrerebbe provare tutta la loro gioia nello stare insieme. Il suo futuro, però, è con Brad e le prossime nozze ne sono la dimostrazione.

IPhone, Apple sotto inchiesta per obsolescenza programmata
C'è da dire che l'obsolescenza programmata , quale strategia per decidere in anticipo il ciclo di vita di un prodotto così da velocizzarne la sostituzione, non è semplice da verificare.

La sua avventura in nerazzurro si è chiusa in modo burrascoso, con la separazione consensuale avvenuta due estati fa: stiamo parlando di Roberto Mancini. Entrambe per Mancini hanno necessità di migliorarsi e apporre delle modifiche: chi sull'età dei giocatori, chi sulla qualità da migliorare in campo. - "Da qua ai prossimi anni la Juventus dovrà preoccuparsi della difesa". "Buono, i rapporti sono buoni con tutti i club con cui ho lavorato". "Non lo so, però se Sarri chiede questo è perché ne ha bisogno".

Credo che manchi un esterno con caratteristiche diverse da quelle di Perisic e Candreva, che possa aiutare Icardi a fare gol. "Sicuramente manca qualcosa all'Inter rispetto alle altre squadre". Non abbiamo mai parlato di De Vrij. "Poi per arrivare ai livelli di Juventus e Napoli servirà ancora dell'altro".