Maroni, ora per me inizia una vita nuova

Maroni, ora per me inizia una vita nuova

Roberto Maroni non si ricandiderà alla guida di Regione Lombardia, ma la sua decisione, trapelata domenica e confermata nella conferenza stampa di lunedì al Pirellone, lascia presagire altre possibilità per il presidente uscente. La visita a casa di Silvio Berlusconi è stata propedeutica anche a cancellare qualche dubbio che circolava soprattutto tra le fila di Forza Italia, visto che Fontana nei primi sondaggi appare molto distante da Mariastella Gelmini.

Fontana ha 65 anni ed è avvocato.

Ryanair cambia il regolamento sul bagaglio a mano
Se però il bagaglio supera in dimensioni o peso il limite, si dovrà pagare un supplemento di 50 euro per bagaglio . In questo modo si potranno rendere più veloci le procedure d'imbarco ed eliminare eventuali ritardi.

Operazione Stige. Gratteri: la cosca controlla il "respiro" delle attività commerciali
Lo ha detto il sostituto procuratore della Dda di Catanzaro , Vincenzo Luberto, che ha poi aggiunto: "E l'elezione di uno e le spiegazioni all'altro perché non era stato preferito".

D'Alfonso scrive alla Raggi: offerti gli impianti Deco per l'emergenza rifiuti
Peraltro, se è vero ciò che ho letto oggi, e non ho motivo di dubitarne, Ama ipotizza di portare i rifiuti in Abruzzo . Durato circa mezz'ora l'incontro era propedeutico ad approfondimenti che la Regione dovrà fare nei prossimi giorni.

Roberto Maroni conferma: "Non mi ricandiderò ma resto a disposizione". Vinse col 57,8 per cento dei voti, e nel 2011 venne riconfermato al ballottaggio. Fontana viene spesso citato come esempio di amministratore della Lega pragmatico e affidabile, che raramente ricorre ai toni e allo stile dei leader più visibili del suo partito. Se non corre ora non può farlo neanche dopo, è il senso del retropensiero leghista, per cui se c'è una scelta personale dietro alla rinuncia, la politica deve fare un passo indietro. Sono felice e lusingato, mando a tutti un abbraccio commosso. "Sono 23 le materie che possono essere trasferite e il mio obiettivo è quello di firmare l'accordo entro le elezioni, possibilmente entro fine gennaio, sia sulle competenze sia sulle risorse". L'anno successivo non ha potuto ricandidarsi per un terzo mandato, e il centrodestra ha clamorosamente perso le elezioni: è stato eletto Davide Galimberti, primo sindaco eletto con una coalizione di centrosinistra dagli anni Cinquanta. Non è ancora chiaro cosa farà Liberi e Uguali, anche se è molto improbabile che decida di sostenere Gori e dovrebbe annunciare a breve una propria candidatura.