Ag. Giaccherini: "Andremo via da Napoli, ma con estrema simpatia"

Ag. Giaccherini:

"Emanuele ha ancora un'onda buona, non ha perso un grammo della sua utilità ed è ancora molto considerando". E in questo mercato di gennaio ci si aspetta che il centrocampista lasci definitivamente il San Paolo. L'ultimo, però, tradisce d'essere quello più recente, pur se scarsamente attivo, per un tweet dell'estate 2016 in cui Giaccherini cinguettavasul suo arrivo alle falde del Vesuvio e si auspicava ben altro rispetto a quella che poi è stata la sua storia tecnico-sportiva alla corte di Maurizio Sarri.

Sulla condizione del giocatore: "Nonostante i pochi minuti giocati, Emanuele si è sempre allenato con costanza, mantenendosi sempre in gran forma come se fosse un titolare fisso e, per questo, è un calciatore integro". Ora non credo lo sia essendo diventato il diciannovesimo cambio. Per l'Atalanta non sono stato contattato da Sartori che è un amico.

Addio a Novello Novelli, grande caratterista del cinema toscano
E' qui che nacque l'amicizia conFrancesco Nuti, all'epoca ancora insieme ad Alessandro Benvenuti e Athina Cenci nel trio dei Giancattivi .

Parigi. Furto di gioielli allʼhotel Ritz. Ritrovata parte della refurtiva
Tre rapinatori sono stati subito fermati, ma due sono scappati anche se adesso sono braccati dalla polizia. Secondo alcuni testimoni, i rapinatori erano armati di pistole, fucili e forse persino un'ascia.

Macron a Roma: incontro con Mattarella e Gentiloni
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella , ha ricevuto al Quirinale il suo omologo francese Emmanuel Macron . Il modello sarebbe il celebre 'Trattato dell'Eliseo', che Parigi siglò con la Germania dell'Ovest nel 1963.

Ora è da stabilire quale sarà la destinazione: si sono fatti i nomi di Atalanta, Chievo e Torino. Alla Fiorentina piaceva ma poi ha cambiato idea, andremmo domani mattina al Chievo Verona ma la mancata partenza di Inglese ha fermato un po' le acque, Romairone e Maran sono un po' preoccupati per la classifica e non vogliono perdere il loro bomber. Vedremo se il presidente azzurro risponderà. Con il Torino non mi sono comportato bene, devo ammetterlo.

Fulvio Valcareggi a Mediaset Premium: "Abbiamo l'accordo con il club, Giaccherini saluterà sicuramente Napoli". C'e' solo il Torino che non vuole parlare con noi, con me e Giulio Marinelli, nessuno nel calcio può moralizzare nemmeno Cairo e Petrachi.