Arsenal, deciso il sostituto di Wenger: accordo con Ancelotti

Arsenal, deciso il sostituto di Wenger: accordo con Ancelotti

Lo riporta il Corriere dello Sport, che snocciola le cifre: si parla di 40 milioni di euro per quattro anni di contratto, escludendo i bonus che farebbero lievitare ancor più l'ingaggio. Ragion per cui scatta un giro di valzer sulle panchine per la nomina del nuovo commissario tecnico della Nazionale.

Nel 2017 il proprietario del club londinese, Stan Kroenke, ha rinnovato il contratto dell' "eterno" Arsene Wenger (alla 22esima stagione con i Gunners) sino al 2019.

Al momento il favorito sembra essere Roberto Mancini che ai microfoni di Tiki Taka si è detto pronto: "Prima dell'allenatore mi sembra che vada scelto il presidente della Federazione". Tuttavia sono attese conferme su Ancelotti. L'accordo con l'Arsenal c'è su tutta la linea e manca solo la firma per prendere il posto di Wenger, scaricato da tempo dai tifosi e ora anche dalla proprietà. Come riferiscono gli inglesi 'The Sun' e 'Daily Star', Carlo Ancelotti sarebbe il profilo più ricercato dall'Arsenal.

Cinema, un 2017 "orfano" di Zalone: crollano (-44%) i biglietti venduti
Tra i primi dieci titoli ci sono due pellicole vietate ai minori di 14 anni (" Cinquanta sfumature di nero " e "It"). Da ultimo, è opportuno comunque segnalare che il 2017 ha comunque migliorato, seppur di poco, il risultato del 2014.

Popolari, De Benedetti: "decreto passa, me lo ha detto Renzi"
Ma adesso - in attesa che il giudice decida se accogliere la richiesta dei pm - si esprimerà la Commissione nella relazione finale.

Addio a Novello Novelli, grande caratterista del cinema toscano
E' qui che nacque l'amicizia conFrancesco Nuti, all'epoca ancora insieme ad Alessandro Benvenuti e Athina Cenci nel trio dei Giancattivi .

Mentre Ancelotti si allontana dalla panchina azzurra, così come Allegri (anche lui destinato alla Premier dove lo attende il Chelsea per il dopo-Conte), e Capello si fa da parte ("non sono interessato"), sono tre i nomi forti che rimangono in corsa. "Sarebbe un onore. Ho un sogno: vincere da ct ciò che non ho vinto da calciatore".

Restano in corsa Antonio Conte e Claudio Ranieri che sta facendo benissimo alla guida del Nantes in Ligue 1. Tante ipotesi e finora una sola certezza: a marzo nelle amichevoli contro Argentina e Inghilterra sulla panchina azzurra siederà Gigi Di Biagio, attuale commissario tecnico dell'Under 21.