Dolly Everett, suicida a 14 anni vittima dei bulli: Australia sotto shock

Dolly Everett, suicida a 14 anni vittima dei bulli: Australia sotto shock

Ammy "Dolly" Everett, vittima del bullismo online, si è tolta la vita.

Quello che è successo, ha scritto, "è l'esempio di come i social non vanno utilizzati". E' la storia di Amy "Dolly'" Everett, portata alla luce dal padre Rick che ha annunciato la morte della figlia, avvenuta il 3 gennaio, tramite un post su Facebook. "Il bullismo di qualsiasi tipo e' inaccettabile", si legge in una nota. L'appello continua con un'esortazione alle altre vittime di queste persecuzioni a non rimanere più in silenzio e a denunciare i bulli, per poter fermare questa piaga una volta per tutte. In un altro comunicato Tick, la moglie Kate e Meg, sorella maggiore della giovane, chiamata affettuosamente Dolly in famiglia, hanno voluto ricordarla come "una ragazza dal grande cuore, sempre gentile e premurosa con tutti, che amava prendersi cura degli animali, dei bambini piccoli e dei meno fortunati".

Scoperto magma sotto l'Appennino meridionale: "Nuova causa di terremoti di forte magnitudo"
All'origine c'è un movimento di estensione dell'Appennino, che progressivamente si "allarga" tra il Tirreno e l'Adriatico. Lo studio della composizione degli acquiferi consente di evidenziarne anche l'anomalia termica .

Molestie, Weinstein schiaffeggiato al ristorante. C'è il video
Nessuna reazione per Weinstein che ha preferito andar via dal ristorante senza nemmeno chiamare la Polizia. Quando poi i due sono usciti quasi contemporaneamente e' avvenuta l'aggressione.

Regeni, perquisita casa e ufficio prof di Cambridge
Il colloquio è avvenuto in Inghilterra, in collaborazione con le autorità del Regno Unito e gli investigatori del Cambridgeshire. Regeni quando fu rapito, il 25 gennaio 2016 , era al Cairo e stava svolgendo una ricerca per conto dell'ateneo britannico.

L'uomo ha invitato chi ha angariato la figlia fino a spingerla ad uccidersi ad andare ai suoi funerali.