L'Editoriale on Line di Francesco Pira: "Grazie Alberto Angela per l'orgoglio restituito"

L'Editoriale on Line di Francesco Pira:

Per la precisione, la Reggia di Caserta sarà la prima tappa della seconda puntata del programma di Alberto Angela che andrà in onda domani, mercoledì 10 gennaio 2018, in prima serata su Rai 1.

Ha totalizzato con la prima puntata di "Meraviglie" su Rai Uno 5 milioni 662 mila telespettatori. Ma si sa, il conduttore e divulgatore scientifico, amatissimo dai telespettatori - al pari, o forse anche di più, del padre Piero - è una garanzia: il suo nuovo programma, poi, porta alla scoperta dei siti più belli del nostro Paese.

La seconda tappa del viaggio tra le meraviglie italiane sarà la regione delle Langhe piemontesi, designate dall'Unesco patrimonio dell'umanità.

Tra il Castello di Grinzane Cavour e la tenuta di Fontanafredda si vedrà lo stretto legame tra questo territorio e le vicende del Risorgimento italiano. Alberto Angela, quindi, aprirà la seconda puntata di Meraviglie, parlando della Reggia di Caserta, la residenza reale più grande al mondo della quale i proprietari sono stati i Borbone di Napoli. Il racconto di Alberto Angela si alternerà con quello di Toni Servillo, l'attore condividerà con il pubblico le emozioni che ha provato da bambino la prima volta che ha visitato la Reggia, così come quello che un luogo del genere rappresenta per la città. Ad accompagnare Alberto Angela nella parte piemontese suo viaggio, un langarolo contemporaneo, Paolo Conte, chiamato a raccontare l'infanzia trascorsa tra i vigneti dell'astigiano.

Cinema, un 2017 "orfano" di Zalone: crollano (-44%) i biglietti venduti
Tra i primi dieci titoli ci sono due pellicole vietate ai minori di 14 anni (" Cinquanta sfumature di nero " e "It"). Da ultimo, è opportuno comunque segnalare che il 2017 ha comunque migliorato, seppur di poco, il risultato del 2014.

Chiara Ferragni mostra la pancia: "Ho già messo su 8 kg"
Chiara insomma fa sapere ai follower che il bimbo cresce e che anche lei sta acquistando i chili in più dovuti alla gravidanza . Quello scatto ha dato però il via anche ad un acceso dibattito tra gli utenti dei vari social network.

Popolari, De Benedetti: "decreto passa, me lo ha detto Renzi"
Ma adesso - in attesa che il giudice decida se accogliere la richiesta dei pm - si esprimerà la Commissione nella relazione finale.

Si arriverà infine ad Assisi, la città umbra strettamente legata a San Francesco e a Giotto, due figure che sono all'origine della lingua e dell'arte italiana.

Una grande produzione che, come i precedenti eventi di Alberto Angela su Rai 1 si avvale della tecnologia 4K HDR, spettacolari riprese con droni, effetti speciali, minifiction, tutto al servizio di una grande operazione culturale di Rai 1, che verrà trasmessa anche sul canale RAI 4K disponibile al 210 della piattaforma satellitare gratuita Tivùsat.

Monica Bellucci, racconterà che cosa ha significato per lei essere umbra e che cosa rappresentava la città di Assisi negli anni della sua adolescenza.