L'ex sindaco di Roma Ignazio Marino condannato a 2 anni

L'ex sindaco di Roma Ignazio Marino condannato a 2 anni

Nei confronti di Marino il procuratore generale Vincenzo Saveriano aveva sollecitato una condanna a due anni e mezzo. Il penalista ha concluso affermando che Marino, assolto in primo grado, "in soli 28 mesi da sindaco ha dimostrato come si potesse cambiare il volto di una città". A Marino è stata comminata anche l'interdizione temporanea dai pubblici uffici per la durata della condanna di due anni per peculato e falso. La vicenda giudiziaria riguardava una cinquantina di cene pagate con la carta di credito che gli fu rilasciata durante il suo mandato dall'amministrazione capitolina.

L'ex sindaco della Capitale è stato invece prosciolto dall'accusa di truffa in merito alla sua onlus Imagine. Il caso degli scontrini, che costò all'ex sindaco la sfiducia da parte del suo partito, il Partito democratico, e le conseguenti dimissioni riguarda 56 rendiconti di spese in totale, soprattutto cene. E ha poi ricordato l'esiguità della cifra in discussione spese per le cene a fronte dell'attività del sindaco della Capitale d'Italia.

Il chirurgo ha consegnato anche la documentazione di alcuni pagamenti avvenuti con la sua carta di credito personale durante una missione istituzionale a New York. "Non posso esimermi dal rilevare come questa condanna condizioni la formazione delle liste per le imminenti elezioni politiche e quindi i relativi risultati". Lo ha detto l'avvocato Enzo Musco, difensore dell'ex sindaco di Roma, Ignazio Marino, al termine dell'arringa difensiva nel processo d'appello per la vicenda degli scontrini.

Abidal, Messi disse 'non mandarci video'
Registrai un video prima di una gara importante, dicendo loro di non preoccuparsi per me, perché era come se fossi lì con loro. Commovente la visita di Thierry Henry a New York: "Quando lo vidi in fondo al corridoio cominciai a piangere come un bambino.

Parigi. Furto di gioielli allʼhotel Ritz. Ritrovata parte della refurtiva
Tre rapinatori sono stati subito fermati, ma due sono scappati anche se adesso sono braccati dalla polizia. Secondo alcuni testimoni, i rapinatori erano armati di pistole, fucili e forse persino un'ascia.

Ag. Giaccherini: "Andremo via da Napoli, ma con estrema simpatia"
Fulvio Valcareggi a Mediaset Premium: "Abbiamo l'accordo con il club, Giaccherini saluterà sicuramente Napoli ". "Emanuele ha ancora un'onda buona, non ha perso un grammo della sua utilità ed è ancora molto considerando".

Ribaltata in appello la sentenza di assoluzione dell'ex sindaco Ignazio Marino per lo scandalo "scontrino gate", costatogli il posto in Campidoglio e il rinvio a giudizio per falso e peculato.

"Un dato- aggiunge Marino- che contrasta con la più ovvia realtà e la logica più elementare".

"Sono amareggiato- conclude- anche se tranquillo con la mia coscienza perché so di non aver mai speso un euro pubblico per fini privati. Con lo Studio Musco continuerò la mia battaglia per la verità e la giustizia in Cassazione".