Consenso unanime della Lega Pro per candidatura Gravina a presidenza Figc

Consenso unanime della Lega Pro per candidatura Gravina a presidenza Figc

L'assemblea ha espresso consenso unanime alla sua candidatura. Apprezzo la possibilità che tutte le componenti si siano già incontrate, è un segnale positivo, c'è voglia di confrontarsi, mi dispiace che ci siano delle posizioni di arroccamento che non testimoniano un messaggio di modernità. È stata ufficializzata nella giornata di oggi in occasione dell'assemblema della Lega Pro che si è tenuta a Firenze la candidatura del presidente Gabriele Gravina alla presidenza della Figc. Tavecchio rinvia quindi a domenica, data in cui scadranno i termini per la presentazione delle candidature federali, ogni ulteriore sviluppo della situazione. "Abbiamo manifestato l'esigenza di confrontarci su una piattaforma programmatica, una piattaforma molto ampia, di rivoluzione generale nelle idee e di capacità di programmare il futuro di un calcio che ha bisogno di riprogrammare la sua identità".

"Io non ho visto più nessuno dopo che l'Italia è stata eliminata dai Mondiali, mentre molti altri imperversavano quando era ancora in corsa". Per il momento però emergono solo fratture”.

Melito, il sindaco: "Settimana prossima incontro De Laurentiis, lo stadio si farà in 3 anni! Avrà 40mila posti"
Le spese? Non abbiamo ancora raggiunto l'accordo con De Laurentiis , stiamo vedendo io ed il mio amico Aurelio. Stadio Napoli: arrivano novità dal Sindaco di Melito .

Ciclismo, Tirreno-Adriatico nel ricordo di Scarponi: un traguardo di tappa a Filottrano
Con la tappa che termina a Filottrano , abbiamo voluto ricordare il nostro amico, l'indimenticabile Michele Scarponi . Basta scorrere l'elenco dei partenti e l'albo d'oro di 52 edizioni per rendersene conto.

Assange, l'Ecuador conferma: "Gli abbiamo concesso la cittadinanza"
Due giorni fa, l'Ecuador ha concesso ad Assange la nazionalità e ha chiesto a Londra di riconoscergli lo status di diplomatico. Lo status gli avrebbe concesso di lasciare la sede diplomatica di Londra.

Cosimo Sibilia, al Corriere dello Sport ha rilasciato delle dichiarazioni riguardanti al un possibile candidato della Serie A, ricordando gli storici rapporti tra la massima serie e la LND: "se la Serie A proporrà un candidato che per quanto ci riguarda è condivisibile, noi diremo di sì, altrimenti mi pare ovvio che noi faremo valere i nostri numeri, le nostre ragioni perché crediamo fortemente di essere dalla parte della ragione". Per noi ci vuole un candidato forte per avere un mondo del calcio forte.

Il Presidente Gravina, che ha presentato il programma, ha illustrato ai club la sua piattaforma programmatica.