L'attacco di Renzi: "L'incompetenza è l'avversario da battere alle elezioni"

L'attacco di Renzi:

Era facile prevederlo e alla fine è avvenuto: un pesante scambio di accuse tra il leader Pd Matteo Renzi e il candidato premier grillino Luigi Di Maio, entramb sotto la Mole per la campagna elettorale. Noi siamo gli amministratori che non falsificano i bilanci, non mettono cinque milioni in più a penna. Il suo e' un corteggiamento ai moderati di Cavaliere per conviverli a votare per lui come voto utile. I commentatori hanno già scelto. Il segretario democratico usa l'ironia per definire la coalizione rivale:"C'è anche il centrodestra - dice - È un centrodestra che mette insieme il modello Arcore di 20 anni fa". Si sono dimenticati - ha puntualizzato Renzi - di leggere la legge elettorale.

Entrando nel merito delle indicazioni, Grim evidenzia che "ho ribadito ai rappresentanti del partito nazionale che dai territori è emersa la volontà di dare priorità e valorizzare i parlamentari uscenti, accanto alle tre candidature di rilievo istituzionale del capogruppo alla Camera Ettore Rosato, della presidente Debora Serracchiani e del presidente del Consiglio regionale Franco Iacop".

Assange, l'Ecuador conferma: "Gli abbiamo concesso la cittadinanza"
Due giorni fa, l'Ecuador ha concesso ad Assange la nazionalità e ha chiesto a Londra di riconoscergli lo status di diplomatico. Lo status gli avrebbe concesso di lasciare la sede diplomatica di Londra.

"Missile in arrivo, fuggite": sms (falso) manda nel panico le Hawaii
E successivamente l'Hawaii Emergency Management Agency ha confermato che non vi era alcuna minaccia. L'impatto del missile, sulla terra o in mare, e questione di minuti.

L'ESA attacca duramente il presidente Trump: dichiarazioni sugli immigrati "ripugnanti"
Molti utenti hanno accusato il presidente americano di razzismo e ignoranza, ricordando che lo scorso anno aveva parlato della Namibia ribattezzandola "Nambia".

La sfida per il primo posto e' tra noi e M5s. E' una sfida difficilissima, complicata, che io non voglio sottovalutare. "L'alternativa non e' il centrodestra e il Pd, o arrivano prima loro o noi". "Nei prossimi 50 giorni di campagna elettorale è nella capacità di radicamento territoriale del Pd che abbiamo un'arma straordinaria da giocare". "Il punto è che costa il doppio degli altri alberi di Natale delle altre città". E la cosa aveva una sua spiegazione: se la partita è a due, mettersi di mezzo è come tentare un'invasione solitaria del campo; e se si può vincere o perdere per una manciata di schede, chi fa in qualche modo parte della mia famiglia allargata, e invece di votare per me cerca di raggranellare qualche voto in proprio, non sarà magari nemico del popolo, ma di sicuro è amico del giaguaro. "Noi siamo una squadra". "E addirittura ora vedo il presidente del Consiglio dei ministri che interviene in questa bagarre politica". Quindi se effettivamente il centrodestra risulterà avanti sia Renzi che Di Maio si possono mettere il cuore in pace e sperare solo che Berlusconi non abbia la maggioranza dei voti per potere entrare nei giochi della politica all'atto della ricerca di una maggioranza. E perché - ha aggiunto - "una stretta di mano vale più di un like". E allora caro Pd forza e coraggio.