Real Madrid, Zidane: "Qui si parla solamente male"

Real Madrid, Zidane:

Accetto le critiche ma dico anche che ci sono cose positive in questa squadra.

Per Zidane e il Real Madrid non sembrerebbe essere un periodo facile, poiché i 16 punti di vantaggio in Liga da parte del Barcellona e la stentata qualificazione ai quarti di finale di Coppa del Re contro il Numancia hanno creato diversi dubbi sulla solidità attuale dei Campioni d'Europa. "Tutto ciò che si dice adesso sul Real Madrid è negativo ma non è così, non la vedo in questo modo, dobbiamo tirare fuori le cose positive, siamo vivi su tutti e tre i fronti e andiamo avanti".

Anche nel mercato il suo approdo in Spagna potrebbe rivelarsi utile per convincere i suoi uomini fidati a seguirlo a Torino, la popolarità e la serietà umana ne fanno un allenato nato e maturo per qualsiasi squadra.

Spari a Napoli, donna ferita mentre era affacciata al balcone
Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che hanno medicato la donna sul posto per poi trasportarla all'ospedale più vicino. L'episodio e' avvenuto in via Cannavino, zona storicamente sotto il controllo del clan Marfella.

Gobierno venezolano controlará emisión del petro para garantizar transparencia
Sin embargo se conoce que Maduro ha ignorado todos y cada una de las normas que lo obligan a pedir la autorización del Parlamento .

Maroni rinuncia ma Centrodestra unito con Attilio Fontana
Poi era stato lo stesso Maroni a fare un passo avanti, annunciando la sua intenzione di tentare il bis al Pirellone . Dalla sua Roberto Maroni ha esperienza di governo, è stato più volte ministro, è leghista ma non salviniano.

Tuttavia è risaputo che in un ambiente come quello del Real Madrid c'è molta pressione e i tifosi non concedono il minimo sbaglio nemmeno a Zinedine Zidane, che è riuscito a portare 2 Champions League nella capitale spagnola.

"Non dobbiamo guardare o ascoltare quello che si dice".

Neymar e Ronaldo costituirebbero insieme una coppia da far paura e sarebbe, soprattutto, un grande schiaffo ai rivali di sempre del Barcellona che dopo solo un anno se lo ritroverebbero come avversario nello stesso campionato con la maglia dei nemici storici. Ma lo dimostreremo in campo che le cose stanno diversamente. "Quello che vogliamo recuperare è la regolarità e per recuperare l'energia positiva è necessario che ognuno di noi metta qualcosa in più perché la situazione lo richiede".