Sanremo - Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino condurranno il festival 2018

Sanremo - Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino condurranno il festival 2018

"È un elemento importante per la libertà della musica e per l'autorevolezza del Festival".

"Gli ospiti hollywoodiani non hanno portato grande performance artistiche sul palco dell'Ariston, per loro venire a Sanremo era come fare delle 'vacanze romane', penso che di tanti interventi si possa fare a meno", aggiunge Baglioni. "Sarà un grande racconto, un grande affresco musicale" queste le parole di Baglioni. Ecco le prime risposte emerse dopo la conferenza stampa di presentazione del 9 gennaio 2018. La matelicese titolare dell'Officina della Bellezza sta curando a Cologno il look dei cantanti e artisti di Sanremo 2018 che usciranno sulla copertina di Tv Sorrisi e Canzoni dedicata al prestigioso festival ligure.

Il "Banderas" italiano, così com'è stato soprannominato, è pronto a calcare il palco dell'Ariston per la conduzione di Sanremo 2018 insieme a Baglioni e alla Hunziker. Nel corso di queste ultime settimane infatti non sono ancora stati annunciati i nomi delle vallette, né la conferma di Michelle Hunziker.

"Missile in arrivo, fuggite": sms (falso) manda nel panico le Hawaii
E successivamente l'Hawaii Emergency Management Agency ha confermato che non vi era alcuna minaccia. L'impatto del missile, sulla terra o in mare, e questione di minuti.

L'ESA attacca duramente il presidente Trump: dichiarazioni sugli immigrati "ripugnanti"
Molti utenti hanno accusato il presidente americano di razzismo e ignoranza, ricordando che lo scorso anno aveva parlato della Namibia ribattezzandola "Nambia".

Amici 17: Enrico Nigiotti ospite del primo pomeridiano del 2018
Non dico cosa è successo, ma fidatevi che sono cose che se fossero capitate a mio figlio, io non ne sarei pazza di gioia. Tu non sai che per questo lavoro bisogna mangiare bene, studiare? E voi bruciate così questa chance? Non capite niente.

UN FESTIVAL RIVOLUZIONARIO Si è fatto corteggiare Baglioni prima di accettare il timone del festival: "Ho detto 3 volte di no - racconta lui stesso in conferenza stampa - Poi ho detto sì" ma a patto di mettere "le mani in pasta" su molte cose e ora "ho molte cose di cui occuparmi".

Ci saranno, ovviamente, ospiti italiani e internazionali e a quanto pare ancora si tratta. Claudio Baglioni, però, ha deciso di non invitare alcun divo hollywoodiano. Michelle Hunziker (che guadagnò 1 milione di euro quando condusse il festival con Pippo Baudo, nel 2007) prenderà 400mila euro. "So che è il numero uno e quindi mi fido molto". " dice. Lunga vita dunque alle canzoni che a dureranno fino a 4 minuti. E chissà quali saranno i colori che la caratterizzeranno alla fine". "Perché è nel mio Dna, nella mia storia, il voler fare qualcosa di diverso".

Parlando della sua idea alla base di questo festival Baglioni dichiara: "Ho pensato al 1968, un'epoca che non si è mai più ripetuta: dopo quell'anno abbiamo cominciato a pensare al futuro in modo triste". Venerdì le 20 canzoni dei big, con un arrangiamento diverso dei brani e la finale dei giovani. Le attese saranno ben ricompensate? "Mi piacerebbe - ha aggiunto la conduttrice - portare al Festival un momento dedicato alla forza delle donne e al senso di squadra non in maniera retorica ma speranzosa".