Agrigento, 6 arresti per spaccio di hashish: 4 chili di droga sequestrata

Agrigento, 6 arresti per spaccio di hashish: 4 chili di droga sequestrata

Sei persone in manette.

Tutti i protagonisti della vicenda, oltre Siracusa, sono finiti nella caserma Carabinieri di Villaggio Mosè: Francesco Catania, 34 anni, di Siculiana, pregiudicato; Massimo Altieri, 39 anni palermitano come Giuseppe Chiappara, 31 anni; Salvatore Garofalo, 32 anni e Danilo Terrasi, 22 anni residente ad Agrigento. Sono state queste le parole che si sono sentiti dire i carabinieri da tre palermitani fermati in via Dinocolo, nel centro storico, per giustificare la loro presenza in città in compagnia di altri tre agrigentini.

Qui, in relazione ad una serie di informazioni raccolte dai poliziotti, era presumibile si trovasse un grosso carico di droga e ciò nonostante l'immobile fosse abitato da una donna, casalinga insospettabile ed incensurata.

Domenica In, l'intervista di Ignazio Moser: "L'anello? E' stato tutto travisato…"
Durante un viaggio verso il capoluogo toscano, la neo coppia ha deciso di rispondere ad alcune domande poste dai loro seguaci. La giovane ha 'accusato' Ignazio di aver preso tre chili da quando sta con lui.

Cinema, è ufficiale: DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson
Sarà invece la collaborazione numero 2 con il regista di Pulp Fiction , dopo la parte del perfido latifondista Calvin J. Lo vedremo cercare di passare dalla TV al cinema .

FIGC, spunta il nome di Costacurta in vista delle prossime elezioni
Ma credo che la risposta a Italia-Svezia debba essere un'altra - le sue parole -. La questione è delicata, capire la capacità e l'affidabilità.

Sono stati ben 4 gli interventi da parte della Guardia di Finanza nella notte tra il 10 e l'11 gennaio, supportati dalle unità cinofile "Donny e Ulla", a contrasto del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti tra Rimini e Riccione. Un'altra parte della "roba" era invece nascosta - ha ricostruito il comando provinciale dell'Arma - in un sacchetto della spesa che la banda aveva con sé al momento del controllo su strada.

La Polizia di Stato ha sequestrato un ingente carico di hashish, del valore, all'ingrosso, di venticinquemila euro circa ed arrestato una insospettabile casalinga che custodiva, nella sua dimora, lo stupefacente. Considerata la consistente quantità di stupefacenti sequestrata, il magistrato di turno ha disposto l'arresto del maghrebino e l'accompagnamento presso il penitenziario delle Novate dov'è tuttora recluso.