Apple, il fatturato vola ma le vendite di iPhone arretrano

Apple, il fatturato vola ma le vendite di iPhone arretrano

L'azienda ha annunciato un fatturato trimestrale di 88,3 miliardi di dollari, che rappresenta una crescita del 13 percento rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente e record di sempre; l'azienda ha annunciato un utile trimestrale per azione diluita di 3,89 dollari, in crescita del 16 percento e, anche in questo caso, record di sempre.

Le minori vendite dei suoi iPhone, però, non hanno intaccato il fatturato; anzi, i ricavi dai suoi smartphone sono saliti del 13%, complice l'arrivo sul mercato di iPhone X. Il prezzo medio di vendita di un iPhone, infatti, è salito da 700 dollari a circa 800 dollari.

Siamo entusiasti di aver registrato il più grande trimestre della storia di Apple, con una crescita ad ampio raggio che ha incluso le entrate più alte mai ottenute da una nuova linea di iPhone. iPhone X ha superato le nostre aspettative ed è stato il nostro iPhone più venduto in ogni settimana da quando sono iniziate le spedizioni lo scorso novembre. Inoltre, abbiamo raggiunto un traguardo importante per numero di dispositivi attivi, che a gennaio hanno raggiunto la cifra di 1,3 miliardi. "Si tratta di un incremento del 30 percento in soli due anni, segno della popolarità dei nostri prodotti e lealtà e soddisfazione dei nostri consumatori".

Smartphone: Apple scalza Samsung, prima per vendite mondiali
Apple macina utili su utili, anche quando vende meno iPhone

Ad onor del vero, c'è anche un altro dato da ricordare: come ha precisato Luca Maestri, direttore finanziario di Apple, in una nota agli investitori, questo trimestre (Q1 2018) è durato una settimana in meno rispetto a quello dell'anno precedente (Q1 2017). Queste cifre sono entrambe del 5% in meno rispetto all'anno scorso. Sono dunque passati circa 3 mesi dalla sua commercializzazione eppure molti utenti si lamentano ancora del fatto che non sia immediato abituarsi alle nuove gesture di iOS 11 presenti proprio nel nuovo iPhone di Apple che ricordiamo non presenta più il pulsante fisico Home a causa di un display completamente "borderless".

Benissimo invece la divisione servizi internet, che cresce del 18% forte degli straordinari numeri registrati dall'App Store nel periodo natalizio. Al contrario, sono andati molto bene l'Apple Watch e le AirPods, che hanno portato ad una crescita del 36% per i ricavi della categoria Altri prodotti. Nonostante il balzo, e' comunque inferiore alle attese degli analisti che scommettevano su 10,04 dollari per azione.

Han piace anche al Napoli. Santopadre (Perugia): "Può succedere di tutto"
Il Cagliari valuta il 19enne attaccante nordcoreano, attualmente in prestito al Perugia , circa 20 milioni. Per il nordcoreano Han , infatti, il Cagliari ha chiesto 30 milioni di euro.

Cosa ha combinato Telegram per essere cacciata da App Store?
X dovrebbe arrivare entro la fine del mese, come aggiornamento della nostra app attraverso il Microsoft Store. Una volta attivate le dovute protezioni, ci aspettiamo che le due app ritorneranno su App Store .

Come vedere Empoli-Palermo in diretta tv e in live streaming
Toscani in leggero vantaggio (segno 1 a 2,05) mentre il pareggio è un'opzione offerta a 3,15 e ottima per una giocata in singola. I padroni di casa hanno una striscia aperta fatta da nove risultati utili consecutivi contro gli otto della compagine siciliana.