Liberi e Uguali, l'intervista al candidato salernitano Francesco Iandiorio

Liberi e Uguali, l'intervista al candidato salernitano Francesco Iandiorio

Il politico di Rignano sull'Arno aveva già annunciato che avrebbe iniziato la sua campagna elettorale da Scandicci.

Carlo Corvino, 46enne di Casal di Principe, ha deciso di "metterci la faccia per cambiare il nostro territorio": è candidato alle Camera dei Deputati con la lista 'Liberi e Uguali' con Pietro Grasso Presidente. "Abbiamo in calendario incontri pubblici, cene e pranzi conviviali per incontrare le cittadine e i cittadini che vorranno dialogare con noi e conoscere le nostre proposte".

Come facevano gli imbonitori televisivi sulle reti private negli anni Ottanta e Novanta, il segretario Pd, Matteo Renzi, ha presentato a Bologna il programma elettorale, usando quel grido "credibile al cento per cento", che andava bene per un tappeto, o per un unguento o per qualche altro oggetto.

Pensiamo a città piene di mezzi di trasporto elettrici, pensiamo ad una riorganizzazione della logistica che eviti lo spreco di viaggi per le merci, crediamo che si possa rendere più efficiente il trasporto pubblico che oggi vive la discrasia tra "il lusso" dei treni ad alta velocità ed il degrado dei mezzi su cui ogni mattina si spostano milioni di pendolari italiani. Daniela Ciaroni, anche lei medico, è stata assessore provinciale nella passata legislatura: "Ci caratterizziamo per l'attenzione al sociale, non solo come forma di assistenza, ma per garantire a tutti la possibilità di accedere a educazione, sanità e lavoro".

Movimento 5 Stelle, Di Maio prende le distanze da Dessì
Ma non ci si rende conto che forse si vinceranno le elezioni ma non si arriverà mai al cambiamento culturale in questo modo. Abbiamo avviato tutti gli accertamenti stamattina, ringrazio i giornalisti che hanno fatto gli approfondimenti .

Elena Santarelli riceve una sorpresa da Alessia Marcuzzi
"Grazie amica mia per avermi fatto conoscere così tante belle persone oggi". E tu sei una guerriera vera amica mia, e Jack un portento.

Isola dei Famosi 2018: il caso Monte, interviene Jeremias Rodriguez
Insomma, la richiesta è stata fatta, ora non ci resta che attendere e capire cosa decideranno di fare gli autori del reality-show. L'ex tronista di 'Uomini e Donne' , infatti, si è messo a piangere ripensando a Cecilia Rodriguez .

Anche qui il problema centrale sarebbe quello delle risorse necessarie per questo cambiamento. Le ricette che il centrodestra offre per le politiche sanitarie non ci piacciono. Nessuna rivoluzione quindi ma concreti e fattibili miglioramenti dell'attuale sistema. "E' un'evidente penalizzazione di quella che era un'esperienza educativa di alto livello, con educatori professionali e con obiettivi di prevenzione del disagio giovanile condivisibili e attuali, mentre l'amministrazione comunale di Piacenza ha partorito un bando povero, generico e insufficiente".

Anche nel programma di Liberi e Uguali c'è la volontà di mettere mano alla riforma Fornero, con l'attuale legge in vigore che andrebbe rivista soprattutto per quanto riguarda l'uscita anticipata dal mondo del lavoro delle categorie considerate gravose. "Sono quelle che vanno cambiate".

Sono stati presentati ieri a Pesaro nella sede di Piazza Mamiani i candidati della Lista Liberi e Uguali con Pietro Grasso.