Edilizia scolastica: risorse per antisismica

Edilizia scolastica: risorse per antisismica

È stato pubblicato sul sito del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca l'elenco dei Comuni beneficiari delle risorse destinate prevalentemente all'adeguamento alla normativa antisismica delle scuole, stanziate dalla Legge di bilancio per il 2017 (numero 232 del 2016).

L'importo dei progetti è rispettivamente di 2,5 milioni di euro e di 700.000 euro.

"Quello del Ministero dell'istruzione era un provvedimento particolarmente atteso per dare risposte concrete alle esigenze di adeguamento sismico di numerosi edifici scolastici della nostra Regione". L'accordo sui Comuni beneficiari è stato raggiunto lo scorso 22 novembre, in Conferenza Unificata, sulla base delle programmazioni regionali. Venti sono i comuni dell'Umbria interessati, tra cui anche Umbertide che per i lavori alla scuola Monini, ha ricevuto un finanziamento di oltre due milioni di euro.

Jackpot sfiorato a Ortona: vinti 26mila euro al Superenalotto
Ma si sa, la statistica non c'entra, la dea bendata decide capricciosamente chi sarà il suo prossimo fortunato adepto. Con una schedina è stato centrato un 5 e sfiorato il milionario Jackpot .

Tillerson reconoció compromiso del Grupo de Lima con Venezuela
Tillerson especificó que los temas centrales de su visita son "el comercio, la inversión y la innovación en ciencia y tecnología". La gira de Tillerson continuará por Colombia .

Veneto: federfarma aderisce alla 'giornata del farmaco' del banco farmaceutico
Sabato 10 febbraio 2018 si svolgerà la 18esima Giornata di Raccolta del Farmaco organizzata dal Banco farmaceutico . Sono intervenuti Francesco Di Molfetta (delegato territoriale di Fondazione Banco Farmaceutico onlus); il sen.

In Puglia sono 102 i comuni finanziati e Grottaglie risulta essere destinatario della maggiori risorse con un finanziamento di € 3.227.000,00 riservato alla scuola elementare "Don Bosco" per interventi strutturali e di adeguamento dell'edificio.

Adeguamento sismico e nuova costruzione sono gli interventi prioritari stabiliti dal Miur, seguiti dagli interventi finalizzati all'ottenimento del certificato di agibilità delle strutture, interventi di messa in sicurezza necessari a seguito delle indagini diagnostiche sui solai e sui controsoffitti; interventi per l'adeguamento dell'edificio scolastico alla normativa antincendio previa verifica statica e dinamica dell'edificio. "Sull'edilizia abbiamo fatto e continuiamo a fare un lavoro significativo che mette al centro le studentesse e gli studenti con un rinnovato impegno anche sulle scuole secondarie di secondo grado", conclude il sottosegretario Vito De Filippo, con delega all'edilizia scolastica.