Sanremo 2018, seconda serata: Claudio Baglioni incanta con Antonacci ed Il Volo

Sanremo 2018, seconda serata: Claudio Baglioni incanta con Antonacci ed Il Volo

Nel dettaglio la prima parte, in onda dalle 21.24 alle 23.53, è stata seguita da 11.458.000 spettatori (46.6%) e la seconda, in onda dalle 23.57 alle all'1.07 è stata seguita da 5.870.000 spettatori (52.9%). I tre giovani hanno aperto con Nessun Dorma, poi si sono esibiti assieme a Claudio Baglioni per omaggiare Sergio Endrigo con "Canzone per te", con la quale si aggiudicò il Festival 50 anni fa insieme a Roberto Carlos. Ci è voluto Pippo Baudo per rendere manifesto che il solo problema di Claudio Baglioni è Michelle Hunziker. La classifica mostrata ieri sera è parziale perché il voto dei giornalisti costituisce solo il 30 per cento sul punteggio realmente ottenuto dai concorrenti: un altro 40 per cento corrisponde alle preferenze espresse con il televoto, e il restante 30 per cento al voto della giuria demoscopica (300 membri rappresentativi della popolazione italiana).

Baudo ha parlato per alcuni minuti dei suoi ricordi legati alle 13 edizioni di Sanremo di cui è stato conduttore, e come è giusto che sia ha detto almeno un paio di volte "l'ho scoperto/a io!": per esempio parlando di Laura Pausini, che sarà ospite al Festival nella serata finale di Sabato.

Sul palco dell'Ariston salgono salgono anche dieci dei venti Campioni in gara che riproporranno il loro brano: sono Le Vibrazioni, Nina Zilli, Diodato e Roy Paci, Elio e le Storie Tese, Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico, Red Canzian, Ron, Renzo Rubino al posto di Meta-Moro, Annalisa e I Decibel. Rivedi le esibizioni di Claudio Baglioni nella seconda del Festival di Sanremo 2018, di mercoledì 7 febbraio 2018 cliccando qui.

Sanremo 2018, seconda serata: Claudio Baglioni incanta con Antonacci ed Il Volo. Biagio Antonacci duetta con Baglioni nell'eterna e difficilissima "Mille giorni di te e di me" ammettendo la sua impossibilità nell'arrivare a raggiungere la vocalità del direttore/dittatore del festival.

Meteo, maltempo al Centro-Sud: piogge, temporali e forte vento
La settimana prosegue all'insegna del tempo molto variabile e con un clima invernale su gran parte della penisola. Una nuvolosità compatta andrà ad interessare la Sicilia centro orientale, la Basilicata, la Puglia e la Calabria.

Gobiernos de Perú y EEUU buscan fortalecer democracia y lucha anticorrupción
Afirma además que Santos y Kuczynski permiten bases militares en sus territorios, 'listas para invadir a Venezuela' , para lo cual Tillerson 'está preparando el terreno'.

Papa Benedetto XVI: "Sono in pellegrinaggio verso casa"
In calce alla lettera , una firma minuscola e traballante, quasi ad evidenziare la fatica persino nel gesto della scrittura. Per questo non posso far altro che ringraziare, nell'assicurare da parte mia a voi tutti la mia preghiera.Cordiali saluti".

C'è un piccolo retroscena che, qualora fosse davvero accaduto, getta una piccola ombra su questo nascente Festival di Sanremo.

Infine Roberto Vecchioni, vincitore di Sanremo nel 2011, che è tornato all'Ariston indossando un ranuncolo giallo sulla giacca, in omaggio alla lotta contro la violenza sulle donne. "Penso che in maniera coerente - ha spiegato il cantautore originario di Roma - chi lavora tanto tempo a un progetto, a una canzone, abbia dignità e diritto di riproporre quel suo brano con altri artisti in forma di duetto, di trio, o di performance aggiuntiva".

Molto applaudito è stato Sting, l'ospite internazionale della serata, che ha intanto "Muoio per te" scritta da Zucchero, in italiano. "Grazie", ha detto Ignazio a nome anche dei suoi due compagni, Piero e Gianluca. La consegna sabato sera.