Sanremo - In gara i giovani. All'Ariston arrivano Antonacci, Baudo, Sting e Vecchioni

Sanremo - In gara i giovani. All'Ariston arrivano Antonacci, Baudo, Sting e Vecchioni

Stasera ci sarà la seconda puntata del Festival di Sanremo, il famoso e importante concorso italiano di musica che nel 2018 è arrivato alla sua 68esima edizione. Entra Michelle Hunziker: "Ha debuttato con me", incalza Baudo.

Naturalmente si esibiranno anche i primi quattro cantanti in gara nella categoria 'Nuove Proposte': Lorenzo Baglioni ("Il congiuntivo"), Alice Caioli ("Specchi rotti"), Giulia Casieri ("Come stai") e Mirkoeilcane ("Stiamo tutti bene").

Sting e Shaggy hanno presentato per la prima volta live Don't Make Me Wait nel cuore della Giamaica davanti a 20 mila persone nel corso dell'evento benefico Shaggy & Friends, che raccoglie fondi per il Bustamante hospital for children, di Kingston.

Alla fine della serata il voto della sala stampa, che ha deciso questa classifica. Tanti gli ospiti internazionali e non che si avvicenderanno sul palcoscenico dell'Ariston. Poi con Claudio Baglioni, i tre ragazzi hanno intonato 'Canzone per te' in omaggio a Sergio Endrigo.

Tra gli ospiti musicali della seconda serata ci sarà anche Biagio Antonacci: lui sì che duetterà con il padrone di casa, e lo farà sulle note dell'emozionante Mille giorni di te e di me, grande successo targato ovviamente Claudio Baglioni. Forse ma forse no. Questo è l'annoso dilemma che ha lanciato Striscia la notizia.

Gobiernos de Perú y EEUU buscan fortalecer democracia y lucha anticorrupción
Afirma además que Santos y Kuczynski permiten bases militares en sus territorios, 'listas para invadir a Venezuela' , para lo cual Tillerson 'está preparando el terreno'.

Inter, senti Guarin: "Pronto a ridurmi lo stipendio pur di tornare"
In dirigenza furono chiari: " Tu e Icardi siete gli unici con un valore economico importante, abbiamo bisogno di denaro ". Questa un'anticipazione dell'intervista, che uscirà in formato integrale sull'edizione della Rosea di domani.

Le app ei sti per seguire le Olimpiadi invernali di PyeongChang 2018
Con la realtà aumentata, gli appassionati potranno scoprire i segreti delle singole discipline e dei campioni presenti in Corea. Si chiama Norovirus il virus che 'spaventa' Pyeonchang, sede delle Olimpiadi invernali.

Normale che la RAI cerchi d'incassare, ma le pause pubblicitarie sono veramente troppe.

Sting, nel segno di "Muoio per te" Ma soprattutto Baglioni si affida a Sting, il rocker britannico domiciliato sulle colline toscane che irrompe sulle tavole dell'Ariston con la sua proverbiale eleganza e omaggia il nostro Paese con "Muoio per te", versione italiana della sua "Mad about you", il cui testo fu scritto da Zucchero. "Mi piace la musica del Rinascimento italiano", dice Sting che dichiara di amare "la tradizione dell'opera di Verdi e Rossini" così come pure "la musica moderna, da Zucchero a Nek". Quindi, anche se la mitica Laura Pausini passa direttamente al gran finale dopo aver dato forfait per la serata inaugurale, deliziandoci però con la sua adorabile presenza via telefono, il 68′ Festival della Canzone Italiana decolla in grande stile.

La versatilità di Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker, il duetto tra Claudio Baglioni [VIDEO] e Franca Leosini e la standing ovation per Pippo Baudo.

La gara dei cantanti, infine, ha visto esibirsi 10 dei big in gara, con Renzo Rubino sorteggiato al posto di Fabrizio Moro ed Ermal Meta, sospesi dall'organizzazione del Festival dopo il presunto plagio della loro canzone.