Sos medici, 45mila in pensione: 14 milioni di italiani saranno senza dottore

Sos medici, 45mila in pensione: 14 milioni di italiani saranno senza dottore

A lanciare l'allarme sono la Federazione medici di medicina generale (Fimmg) e il sindacato dei medici dirigenti. Dalle organizzazioni arriva anche un atto di accusa ai partiti che "aspirano a governare ma non si occupano di una questione di cruciale importanza per la vita dei cittadini".

Un dato che diventa ancora più preoccupante se riferito ai prossimi 10 anni: da ora al 2028 saranno andati in pensione 80.678 camici bianchi, 33.392 medici di base e 47.284 medici ospedalieri.

L'anno nero sarà per i medici di famiglia il 2022: solo in quell'anno andranno in pensione 3.902 medici di base. Le regioni che registreranno le maggiori sofferenze sia nel breve che nel lungo periodo sono Sicilia, Lombardia, Campania e Lazio. I pensionamenti riguarderanno sia i medici di famiglia che quelli del Servizio sanitario nazionale.

Condono edilizio, Wwf: un pessino affare
E a Luca Telese e Oscar Giannino ha specificato: " Chiamatelo come volete, l'importante è che si cambino queste regole attuali ". La verità, sottolinea Renzi , è che "l'alleanza che quei due hanno fatto vale solo per prendere i seggi, mica per governare".

Facebook blocca il gruppo che voleva boicottare Black Panther
Per poco più di due ore Ryan Coogler , il regista di Black Panther , ci trasporta in una straordinaria terra di mezzo . Rivediamo con piacere gli incantevoli occhi di Angela Bassett nel ruolo di Ramonda, la matrigna di T'Challa .

Alisson: "Inter in difficoltà ma ha una grandissima squadra"
In questa stagione Alisson sta invece mostrando il suo reale valore, forse anche superiore a quello dell'ex compagno polacco. Fa piacere sentire i complimenti, ma penso sempre a fare di più in campo per la squadra .

La carenza di medici "interessa tutte le Regioni, con il paradosso che se, e quando, riapriranno i concorsi, mancheranno i medici da assumere", avverte il segretario Anaao Costantino Troise.

"Siamo stufi di allarmi, analisi, fabbisogni sulle necessità di investimenti necessari e urgenti per compensare i pensionamenti dei medici di famiglia che nei prossimi cinque/otto anni priveranno 14 milioni di cittadini di questa figura professionale". Un vero e proprio esodo, che rischia di lasciare milioni di persone senza assistenza medica (la Fimmg calcola 14 milioni di persone entro il 2023). "Appare ridicolo che nessuna forza politica si stia impegnando sul tema dell'assistenza territoriale in campagna elettorale". I medici "mancheranno - conclude - perché saranno scappati all'estero, mentre per l'Italia si spalancheranno le porte del discount dei Balcani, ove i medici locali aspettano con ansia di trasferirsi nel nostro Paese in cerca di redditi maggiori".