Visibili gli screenshot alle storie — Instagram

Visibili gli screenshot alle storie — Instagram

E' arrivata la notifica quando fai uno screenshot nelle storie di Instagram. Come? Semplice, attraverso un paio di accorgimenti che impediscono all'applicazione di avvisare l'altro utente. La prima volta che fa uno screenshot l'utente verrà avvisato con un messaggio: "Screenshot nelle storie - La prossima volta che acquisirai uno screenshot o registrerai lo schermo, la persona che l'ha pubblicata potrà vederlo".

Capita spesso di imbattersi in persone e personaggi famosi che sfiorano quasi il milione di followers, chiedersi se quei followers sono tutti reali è lecito, tempo fa un articolo del The Daily Telegraph Australia denunciò il mercato del business degli account fake che non portano alle aziende nessun ritorno economico.

Addio agli screenshot anonimi nelle storie di Instagram dunque, oppure no?

Insomma, uno strumento in più di controllo da parte degli autori, uno in più di ostacolo a chi non si è mai posto freni nel realizzare screenshot di Storie altrui. Vediamo quali sono le strade percorribili per raggirare la notifica di screenshot alle storie di Instagram. Talmente tanto panico che alcuni utenti hanno già trovato un modo per raggirare la notifica.

Esiste l'opzione che permette di impostare il proprio profilo Instagram come privato.

L'azienda ha poi confermato a TechCrunch il test: gli utenti coinvolti nella sperimentazione possono condividere le Storie pubbliche di altri, avendo la possibilità di commentarle e aggiungere adesivi e altro.

Se hai un dispositivo Android, ti consiglio Story Saver for Instagram.

Facebook blocca il gruppo che voleva boicottare Black Panther
Per poco più di due ore Ryan Coogler , il regista di Black Panther , ci trasporta in una straordinaria terra di mezzo . Rivediamo con piacere gli incantevoli occhi di Angela Bassett nel ruolo di Ramonda, la matrigna di T'Challa .

Usa, nuovo shutdown: è il secondo in tre settimane
A Washington, a partire dalle sei dei mattino in Italia, è scattata la chiusura di tutti gli uffici federali . In conto anche 90 miliardi di dollari per i danni causati da uragani e incendi in vari stati Usa.

Incatenano il figlio disabile al letto, arrestati i genitori e la sorella
L'abitazione non era in condizioni igieniche accettabili e il 36enne non e' in grado di comprendere quello che accadde intorno. Era costretto a vivere traletto e armadio: due lucchetti lo ancoravano , da un lato, alletto e, dall'altro, ad un armadio.

Comodo e veloce, senza rischiare di fare ricevere la notifica. Ma non con questo metodo.

Puoi infatti fare una foto alla storia con un altro smartphone. Anche se è un pò macchinoso.

Dopo la ricondivisione sarà possibile anche modificare il post - ridimensionandolo, riposizionandolo o ruotandolo - e si potranno impostare due stili diversi di visualizzazione.

Ok, direi che abbiamo concluso con questa guida. Però il titolo di proprietà resta, lasciando un avviso sullo screenshot.

Ti ricordo che per qualsiasi dubbio, domanda o commento, lascia un commento a fine articolo e ti aiuterò in modo più preciso.

Si tratta di novità apprezzate ma anche discusse, soprattutto per quanto concerne l'orario dell'ultimo accesso, che da molti è stato visto come una sorta di allineamento di Instagram a WhatsApp.