Chi è Carla, compagna di Gianna Nannini

Chi è Carla, compagna di Gianna Nannini

È il risultato migliore dal 1999 in poi, quando lo share fu del 54,06%.

Quarta serata, il festival è cosa fatta. Una ventata di novità che alla quarta serata serve eccome. Intanto sono arrivati i primi verdetti con Ultimo, vincitore dei giovani. Secondo posto e premio "Mia Martini" per Mirkoeilcane, terzo Mudimbi. Per l'occasione, la parolaccia "c...oni" contenuta nel testo de "La vita in vacanza", cantata dai bambini, si trasforma in "palloni". L'Ariston li accompagna nel canto: un duetto emozionante che si conclude con un ballo lento tra Gianna Nannini e Claudio Baglioni. Ma Pelù risponde "la televisione, se fatta bene, è formativa e divertente" e, rivolto a un altro fan, osserva, riferendosi a Baglioni, "Sanremo 2018 è fatto da un musicista, che ti piaccia o meno, con le palle".

Ufficialmente ateo agnostico, forse non tutti sanno che Piero si è dichiarato devoto a Santa Sarah, la patrona dei Rom: la cultura dei gitani ha da sempre una grande influenza su Piero Pelù che si considera a tutti gli effetti un'anima nomade.

Elio e le Storie Tese: "Baglioni si sta vantando troppo"
Di fronte ai giornalisti, il gruppo musicale milanese ha portato un po' di ironia parlando del brano in gara " Arrivedorci ". La canzone, come le altre risulta simpatica, ma a volte, alle persone l'eccessiva simpatia guasta.

Altro che Italia: Conte non molla il Chelsea
Soprattutto dopo la disfatta di Watford l'esonero parevainevitabile ma il tecnico chiarisce che "non ci ho pensato perun solo momento di andarmene.

Roma-Benevento: uomini contati per Di Francesco, ecco le probabili formazioni Video
Il grande salto di qualità consiste nell'affrontare tutte le gare allo stesso modo, senza far differenza tra piccole e grandi. Se mi chiedete di Destro , io gli dico sempre che il suo è un problema di convinzione: non è il fare, ma il come farlo.

Il trionfo del rapper Ultimo nella categoria Giovani, l'omaggio a Milva e Battisti, il rock di Gianna Nannini.

Non sono mancate poi le gag con il direttore d'orchestra Peppe Vessicchio che chiama Baglioni "dittatore" e il direttore artistico che gli spezza la bacchetta. La prima parte della terza serata del festival, giovedì, con il ciclone Virginia Raffaele, ha avuto 12 milioni 657 mila spettatori con il 51.1%, mentre la seconda è stata seguita da 6 milioni 142 mila con il 54.4%.

Attesissimi i duetti dei big, che porteranno sul palco cantanti e attori.La scaletta prevede Renzo Rubino e Serena Rossi, Le vibrazioni con Skin, Noemi con Paola Turci, Mario Biondi con Ana Carolina e Daniel Jobim, Annalisa con Michele Bravi, Lo Stato sociale con Paolo Rossi e piccolo coro dell'Antoniano, Max Gazzè con Rita Marcotulli e Roberto Gatto, The Kolors con Tullio De Piscopo e Enrico Nigiotti, Ornella Vanoni-Bungaro-Pacifico con Alessandro Preziosi, Diodato e Roy Paci con Ghemon, Facchinetti-Fogli con Giusy Ferreri, Enzo Avitabile-Peppe Servillo con Daby Tourè e Avion Travel, Ermal Meta-Fabrizio Moro con Simone Cristicchi, Giovanni Caccamo con Arisa, Ron con Alice, Red Canzian con Marco Masini, Decibel con Midge Ure, Luca Barbarossa con Anna Foglietta, Nina Zilli con Sergio Cammariere, Elio e le storie tese con i Neri per Caso. Basti pensare che 500 mila persone hanno visto la serata di ieri in diretta sul web ( +40% sul 2017) e se si considerano le quattro serate, le visualizzazioni sono state due.