Il Genoa ideale di Ballardini e un esempio da seguire Video

Il Genoa ideale di Ballardini e un esempio da seguire Video

Domenica il Grifone fa visita al Chievo, un Chievo in crisi nera dopo tre sconfitte consecutive e una classifica che inizia a preoccupare.

IL CHIEVO - "A Verona vogliamo dare continuità all'ultima prestazione, fatta di cose buone". Servirà una grande prestazione, molta serietà e molta attenzione.

Sanremo: il balletto di Hunziker e Favino fa il boom di visualizzazioni
La promessa di emulare alcuni dei suoi idoli, fra cui Ugo Tognazzi, lo ha visto vincente sotto ogni punto di vista. La reazione del pubblico da casa è stata più che positiva, per un attore che gode comunque di un'ampia popolarità.

Fiorella Mannoia abito stilista Sanremo 2018 serata finale
Laura mancava da Sanremo da due anni e torna anche per il forte legame che ha con Baglioni , direttore artistico della rassegna. Posso confermare quindi che ci sarò, e ci sarò Sabato! .

Le probabili formazioni di Roma-Benevento - Recuperano De Rossi e Schick
Oggi deciderò chi sarà l'interprete in quel ruolo, magari con compiti diversi rispetto a quelli che ha avuto Nainggolan a Verona . Senza De Rossi sarà una Roma più offensiva? La Roma è sempre a trazione anteriore, dobbiamo ricercare l'equilibrio di squadra.

Tutto fa presagire una sfida da non sottovalutare, il mister lo spiega così: "Sotto gamba non si prende niente". Il Chievo insegna a tutti, sono dei maestri. Hanno un giusto mix di giocatori esperti e ragazzi giovani alle prime esperienze in Serie A. La caratteristica dei gialloblu è quella di aggredirti da subito, dobbiamo essere pronti a controbattere. Ciò che balza però all'occhio è che dal 25 di novembre la squadra clivense di Rolando Maran non vince più in campionato. Per quanto riguarda le sfide del Bentegodi, l'anno scorso le due squadre impattarono sullo 0-0, con Birsa che fallì un calcio di rigore.

Infine su El Yamiq: "È convocato, sarà un po' stanco perché arriva da un torneo dove ha giocato sempre". Novità di formazione? Abbiamo un allenamento stamattina, vediamo, gli assenti li conoscete: Rosi, Taarabt, Veloso, Rossi, Izzo e lo squalificato Rossettini. I risultati, a fasi alterne, lo confermano, così come la vittoria di Roma contro la Lazio che ha permesso ai liguri di issarsi a più sette dalla Spal di Semplici, travolta ieri in casa dal Milan. Mi sembra un acquisto azzeccato. Può giocare in tutte tre le posizioni della difesa, meglio al centro o sul centrodestra, visto che in Marocco giocava spesso lì nella difesa a 4.