Inzaghi striglia Felipe: "L'ho fatto sempre giocare"

Inzaghi striglia Felipe:

La colpa è di tutti, me compreso. Ora non è sereno e ho preferito farlo lavorare a parte. Ci è capitato spesso di andar sotto e abbiamo sempre reagito, quello che più mi dispiace è che non abbiamo avuto reazione.

Nella gara di andata entrambe le squadre hanno segnato su sviluppo di corner: solo la Juventus (nove) ha segnato di più da questa situazione di gioco di azzurri (otto) e biancocelesti (cinque) nel campionato in corso. "Sa che l'ho sempre tutelato". Se giocasse nell'Inter avrebbe il posto fisso. "Dovremo fare una partita straordinaria". "Questa squadra ha dimostrato di saperle giocare certe partite". "Servirà una Lazio lucida e tranquilla".

Evasione fiscale in Calabria: sequestro di beni nei confronti di un imprenditore
Sequestro per beni dal valore di oltre 1,2 milioni di euro, tra cui un lussuoso appartamento sulla collina di Posillipo, a Napoli , e un suv Jaguar, del valore di circa 60mila euro.

Sanremo, Favino conquista il web: "E' la cosa più bella del Festival"
In questo caso, l'abito lungo dovrebbe lasciare il posto ad un corto modello con la gonna in un tripudio di rose. Armani Privè ha vestito anche Pierfrancesco Favino , Gabriele Muccino , Giampaolo Morelli e Rosario Fiorello .

Messina - Giorno del Ricordo, sabato 10 cerimonia commemorativa
A volte le vittime venivano gettate nelle foibe quando erano ancora vive. Furono soprattutto luoghi di raccolta dei cadaveri.

"Il Napoli gioca il miglior calcio in Europa, è una squadra organizzata, ha un ottimo tecnico e ottime individualità". La società ha rimproverato al numero 10 l'individualismo esasperato e l'incapacità di accettare le scelte di Inzaghi. Noi andiamo a giocarci la partita come abbiamo sempre fatto. Non sarà convocato per Napoli. Spiace perché nel primo tempo avremmo meritato il raddoppio e il Napoli era in difficoltà. Eravamo in emergenza ma da lì partì il nostro cammino con le 9 vittorie consecutive. Felipe Anderson è fuori discussione per qualità e carattere, è un ragazzo d'oro che ha dato tanto, ma deve crescere ancora tanto mentalmente per dare una mano alla squadra. Del resto Caceres ha fatto una grande partita con il Genoa, Bastos sta bene. E' giusto analizzare e porsi delle domande, ma da qui a definire la Lazio in crisi ce ne passa. I due, secondo Premium Sport, si sarebbero scontrati molto duramente, sfiorando addirittura la rissa. Non è vero - ha risposto - questo argomento non è stato mai toccato. "Noi siamo con lui, restiamo uniti fino alla fine", le parole di Immobile. "Serve l'intensità che mettemmo nella gara d'andata". Non li ho visto sereno, vorrebbe giocare di più ma c'è tanta concorrenza. "Se non giocherà domani dal primo minuto lo farà certamente a Bucarest".