Le probabili formazioni di Roma-Benevento - Recuperano De Rossi e Schick

Le probabili formazioni di Roma-Benevento - Recuperano De Rossi e Schick

Senza De Rossi sarà una Roma più offensiva?

La Roma è sempre a trazione anteriore, dobbiamo ricercare l'equilibrio di squadra. Sta a significare che questa squadra ha gioco, identità e sa quello che deve fare. Ovviamente poi la determinazione è una caratteristica che viene fuori anche dal carattere e dalle caratteristiche di ogni giocatore. "Ma dobbiamo ritrovare cattiveria sotto porta". Under, per fare un esempio, dopo il gol di domenica scorsa si è sbloccato e Dzeko deve tornare a fare gol per fare altrettanto, visto che dal punto di vista fisico sta benissimo. "E' fondamentale sbloccarsi. Vale lo stesso per Dzeko, mi auguro che un gol fortunoso possa aiutarlo".

A Firenze ha fatto due anche due gol, non penso sia stato un fuoco di paglia.

È cresciuto nella continuità fisica ma anche nello stare in partita sempre con mentalità. Era uno degli obiettivi primari e dobbiamo ambire a questo. Diego ha fatto anche il falso nueve, è abituato a giocare in zona centrale. Non voglio mai dimenticare l'importante ottavo di finale, ma dobbiamo fare anche più punti possibili in campionato. Credo che in tutte le cose che si fanno bisogna lavorarci, se poi invento qualcosa se sono fortunato va bene, se va male passo per quello più scemo degli altri.

Corteo antifascista, tensione altissima: "Non sono sereno"
Il sindaco del paese Stefano Montemarani lo ha fatto togliere. Non accettiamo le minacce del ministro Minniti . Di seguito riportiamo il testo per esteso.

Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser vogliono un figlio
Stefano è attualmente l'agente di Cecilia , Jeremias e Francesco , quindi intrattiene ancora rapporti lavorativi con la ex di suo fratello.

A Genova fermato un funerale - carro funebre sequestrato: era senza assicurazione
Dopo la mezzanotte, il carro funebre si è mosso alla volta della Basilicata per concludere il funerale. Sembrerebbe una macabra barzelletta, ma è pura e semplice realtà.

Difficilmente recupereremo Gonalons per la prima di Champions con lo Shakhtar. "Certo, con il 4-2-3-1 non ci sono mezzali, di sicuro potrebbe essere avvicinabile al giocatore dietro le punte ma non ha le caratteristiche fisiche e tattiche per fare la mezzala". Oggi deciderò chi sarà l'interprete in quel ruolo, magari con compiti diversi rispetto a quelli che ha avuto Nainggolan a Verona.

Sulla formazione: "Nel ruolo di trequartista giocheranno Perotti o Defrel". Infine, una partita tattica a campo ridotto, in cui si è messo in mostra Cengiz Ünder, con una doppietta; a segno anche Dzeko e Defrel. Abbiamo lavorato tutta la settimana, è bravo a smarcarsi tra le linee. Sull'ipotesi di Fazio playmaker: "Ci ha giocato a Siviglia?"

Fazio regista. "Ma volete farmi sbagliare per forza". Ha le caratteristiche per poterlo fare, ma non solo lui. Non va dimenticato". Da dimenticare, invece, ci sarebbe l'incidente che ha coinvolto Bruno Peres: "È un episodio simile a quello di Nainggolan solo che Bruno è visto in maniera differente da Radja. La differenza è che sono visti in modo diverso. Penso che per poter crescere dobbiamo avere un'unica direzione e abbiamo scelto di escluderlo per domenica e multarlo. Per dare una mentalità serve tempo, mi auguro che sia l'ultimo, anche se questi errori grossolani servono per crescere.