Giampaolo: "Col Verona ci vogliono rabbia, qualità ed il supporto dei tifosi"

Giampaolo:

"Lui è uscito tra gli applausi perché è stimato anche dal nostro pubblico" ha concluso. Sugli scudi per la squadra di Giampaolo Caprari e l'attaccante napoletano. "Abbiamo fatto una buona partita, ora ci prepariamo per la prossima sfida contro il Milan". Il rendimento tenuto da Marco Giampaolo e i suoi giocatori in casa continua a essere ottimo: l'ultima sconfitta è di metà dicembre e sono arrivati 26 punti sulle 12 partite giocate. "Pensavo che sarebbe stata più complicata". Il resto della squadra ragionevolmente non dovrebbe cambiare: l'unica modifica può riguardare la corsia sinistra con Murru al posto di Strinic, poi Bereszynski confermato a destra con Silvestre e Gianmarco Ferrari a proteggere il portiere Viviano.

Fed Cup, l'Italia e la mission impossible
Nel nono gioco la Arruabarrena ha salvato due set-point ma su quello successivo la Chiesa ha incamerato il primo parziale per 6-4. La giornata si chiuderà con il doppio Chiesa-Cocciaretto contro Garcia Perez-Marintez Sanchez.

Juventus, Giulini blocca il trasferimento: 'Barella non va alla Juve'
Sulla mancata cessione di Giannetti dico che ci è dispiaciuto molto per lui, ci sarebbe piaciuto poterlo valorizzare. So che c'era un accordo con l'Entella, ma non si è riusciti a chiuderlo per responsabilità non nostre.

La prima medaglia italiana delle Olimpiadi invernali
Una prova straordinaria dell'azzurro, rovinata solo dall'unico errore all'ultimo sparo nel secondo poligono. Ma nell'ultimo chilometro e mezzo Dominik è semplicemente inarrestabile.

VERONA (4-4-2): Nicolas 5,5; Romulo 6, Caracciolo 5,5, Vukovic 6, Fares 6,5; Aarons 5 (59' Verde 5,5), Buchel 5,5 (83' Felicioli sv), Valoti 5,5, Matos 5,5; Petkovic 5 (66' Calvano 6), Kean 5,5.