MSF, 24 casi di molestie

MSF, 24 casi di molestie

Medici Senza Frontiere ha scelto di venire allo scoperto per evitare quello che è successo ad Oxfam, che è stata travolta dalle accuse per non aver denunciato pubblicamente i casi di molestie all'interno del proprio ente e gli abusi sessuali commessi da propri funzionari nei Paesi poveri o in situazione di emergenza in cui erano stati inviati in missione.

Grazie a questi meccanismi nel 2017, su un totale di oltre 40mila operatori umanitari, abbiamo potuto individuare 40 casi di abusi, di cui 24 sono molestie o abusi sessuali verso membri dell'organizzazione o, in due casi, persone esterne. Medici senza frontiere, mentre si scatena la polemica su Oxfam, specifica che "la nostra dirigenza si è occupata di contrastare gli #abusi".

Se il numero si riduce portando a termine le indagini, Msf ammette però che fra i 24 casi individuati non ci sono quelli che sono stati "gestiti direttamente dalle equipe sul terreno e non segnalati alla sede" operativa di Parigi.

Liga, combine Levante-Saragozza, 41 persone indagate: c'è anche il laziale Caicedo
Tra gli elementi a sostegno della tesi la notevole differenza nelle spese personali dei giocatori da un'estate all'altra. Secondo chi conduce l'indagine questa sarebbe la prova che i giocatori avevano dei contanti liquidi sa spendere.

Ed Sheeran ospite d'onore al matrimonio tra Harry e Meghan
Sono due importanti dettagli delle nozze del principe Harry con Meghan Markle , confermati da fonti vicine alla Famiglia reale. Lo sposalizio in quanto tale sarà un affare più riservato, nella cappella di san Giorgio, che risale al 15esimo secolo.

Svelati nuovi modi di montare, giocare e scoprire con Nintendo Labo
L'annuncio di Labo è stato decisamente inaspettato, visto l'originalità della nuova esperienza made in Nintendo . Come certamente ricorderete, Nintendo ha annunciato recentemente Nintendo Labo per Swtich .

"Non tolleriamo nessun abuso fisico o psicologico contro individui, molestie sessuali, relazioni sessuali con minori, né nessun altro tipo di comportamento che non rispetti la dignità umana", afferma Msf in un comunicato, ricordando che la Ong "promuove un ambiente di lavoro libero da molestie e abusi". Msf ha precisato che "la nostra leadership si è impegnata inequivocabilmente a combattere gli abusi", ma è quantomeno singolare che questi nuovi casi di abusi da parte di membri attivi di una delle più note e capillari Ong a livello mondiale, siano saltati fuori soltanto adesso, ovvero qualche giorno dopo la bufera che ha travolto Oxfam.

Cresce la vicenda degli scandali relativa alle molestie sessuali [VIDEO] che interessano il personale delle associazioni del settore umanitario.

Ma lo scandalo non sembra essere confinato a questa organizzazione umanitaria inglese. Scandali che coinvolgevano caschi blu delle Nazioni Unite sono venuti alla luce ripetutamente a partire dagli anni Duemila.