Muore a 71 anni Bibi Ballandi, storico produttore tv. Fiorello: "Profondo dolore"

Muore a 71 anni Bibi Ballandi, storico produttore tv. Fiorello:

E' stato tra i fondatori della discoteca Bandiera gialla di Rimini. Fiorello sovente citava Ballandi nei propri monologhi, per rafforzarne la notorietà verso il pubblico. Tra le sue ultime produzioni "Stasera CasaMika", "Laura & Paola" con Laura Pausini e Paola Cortellesi, lo show di Capodanno con Roberto Bolle "Danza con me" e i documentari per Sky Arte realizzati sotto l'effige della controllata BallandiArts. Tra loro anche tanti vip a cominciare da Milly Carlucci, che ha avuto la notizia in diretta a Uno Mattina, continuando con Fiorello e finendo ad Antonella Clerici. "Questa sera #il rosario della sera su *radiodeejay non andrà in onda. Ha dato un grande contributo a Bologna ed e' per questo che andra' ricordato nel modo piu' significativo". Bibi amava il suo lavoro e considerava gli artisti e il Pubblico prima di ogni altra cosa. Oltre alla ribalta televisiva. La morte di Bibi Ballandi è motivo di dolore per tutti. E un vuoto nel mondo dello spettacolo, che a lui deve tanto. Commossa anche Giorgia che scrive: "Ciao Bibi".

La lunga carriera di Bibi Ballandi è iniziata negli anni '70, quando ha esordito come produttore e manager di alcuni degli astri nascenti e consolidati della musica italiana. Mia madre, che oggi non c'è più, aveva insistito.

Frattamaggiore: il gioielliere con la pistola in mano dopo la rapina
Si trattta di Luigi Lauro, 28 anni , residente a Crispano , che aveva precedenti contro il patrimonio. Nessun cittadino, in qualunque parte d'Italia, dovrebbe temere per la propria vita.

Tragedia in Campania. Muore schiacciato dal camion: ecco cosa è successo
Un uomo di 73 anni è morto ieri pomeriggio schiacciato dal suo camion sulla strada cantonale per Riviera, nei pressi di Bellinzona.

YOUTUBE Porto-Liverpool 0-5, highlights: Manè-Salah-Firmino gol e show
Un po' di timore ce l'aveva Jurgen Klopp , a poche ore dal fischio d'inizio del primo round di Champions League contro il Porto . Per Sergio Conceicao dubbi anche per quanto riguarda le condizioni di Ivan Marcano, André André, Danilo Pereira e Aboubakar.

Bibi Ballandi aveva un tumore che lo aveva colpito da diverso tempo, lo aveva anche combattuto e guarito ma purtroppo la malattia alla fine ha avuto la meglio su di lui.

Lo ricorda anche il sindaco, Virginio Merola: "Bibi Ballandi ha portato il garbo e la creatività bolognese nel mondo dello spettacolo". In seguito è diventato produttore televisivo con la sua società Ballandi Multimedia, iniziando una collaborazione con la Rai per poi lavorare anche con altre emittenti. Eventi indimenticabili e divenuti simbolo di quegli anni. La prima intuizione del giovane Bibi, a metà degli anni '70, fu quella di puntare sui cantautori. Insieme a mia sorella Patrizia abbiamo conosciuto un uomo dal talento straordinario, un amico vero il cui ricordo rimarrà sempre vivo.