Palloncini bianchi in aria: è la Giornata mondiale contro il cancro infantile

Palloncini bianchi in aria: è la Giornata mondiale contro il cancro infantile

- sabato 17 febbraio a Udine si terrà il convegno Guariti per vivere promosso da Fiagop, AIEOP (Associazione Italiana di Ematologia e Oncologia Pediatrica), Associazione Luca - Udine (Associazione friulana di genitori che sostiene le famiglie dei bambini della Regione) e AGMEN - Trieste (Associazione Genitori Malati Emopatici Neoplastici). A Spoleto tutto ciò avverrà alle ore 11 alla scuola dell'infanzia di San Brizio, in presenza dei bimbi, genitori, insegnanti e della dirigente scolastica Silvia Mattei.

Per questo motivo il 15 febbraio viene celebrata la XVI Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile, promossa dall'organizzazione Childhood Cancer International (CCI). Da qui l'appello alle aziende farmaceutiche da parte di medici e genitori, riuniti nella Federazione italiana associazioni genitori onco-ematologia pediatrica (Fiagop), che promuove la Giornata in Italia, di favorire le sperimentazioni di farmaci 'a misura di bambino'.

Cinema: David di Donatello al regista catanzarese Alessandro Grande
E ancora otto candidature per LA TENEREZZA di Gianni Amelio ( miglior film e regia), ancora ambientato a Napoli , e THE PLACE , film coraggioso quanto misterioso di Paolo Genovese.

Steaua Bucarest-Lazio, Inzaghi: "Paghiamo 6 mesi a ritmi vertiginosi"
Formazione tipo per la Steaua Bucarest che l'allenatore Nicolae Dica dovrebbe schierare in campo con un modulo 4-2-3-1. L'unico punto di riferimento offensivo sarà Gnoheré, con capitan Tanase a svariare sulla linea dei trequartisti.

Cuscinetto dell'Ammortizzatore Monroe
Il compito principale dell'ammortizzatore è quello, appunto, di assorbire le vibrazioni prodotte dall'auto in movimento. Senza ammortizzatori, l'auto su strada si usurerebbe molto più facilmente, sopratutto nelle zone con presenza di buche.

La sua missione è di creare sinergie e network operativo tra le associazioni confederate, assicurare una rappresentanza istituzionale sia a livello nazionale che internazionale, presso enti pubblici e privati, allo scopo di migliorare e potenziare i servizi nell'ambito dell'onco-ematologia pediatrica italiana. Attualmente è proprio il cancro la principale causa di morte tra i pazienti dei reparti pediatrici. I dati che si leggono in questi giorni sono purtroppo impressionanti: ogni 3 minuti, nel mondo, un bambino muore di cancro, nonostante gli enormi progressi fatti negli ultimi anni nelle terapie.

La Federazione in ogni territorio si avvale della collaborazione delle associazioni di volontariato impegnate nella lotta contro i tumori e a Rieti ha individuato un valido supporto nell'ALCLI Giorgio e Silvia che già da alcuni anni aderisce all' importante iniziativa nazionale organizzando il lancio dei palloncini dal piazzale della Casa dell'accoglienza.