Italia

di | Ottobre 21, 2016 | 01:42

Quando ha riaperto gli occhi, la 35enne si è trovata addosso un uomo che la stava molestando sessualmente. La circostanza è stata denunciata da una donna, di 35 anni, che si è rivolta ai carabinieri della locale stazione.

di | Ottobre 21, 2016 | 00:06

Exprivia , che è subentrata ad Almaviva nella gestione della commessa Enel, non intende farsi carico tout court, nella sua sede di Molfetta, del personale del contact center di Palermo , in barba alle clausole di salvaguardia. Secondo Saccone "non ha aiutato in questo particolare settore anche la politica dell'incentivazione: a mio giudizio andrebbe rivista e 'mirata' alle aziende che resistono", conclude.

di | Ottobre 21, 2016 | 00:04

Secondo il racconto fornito dalla donna ai militari l'uomo le avrebbe slacciato gli slip e avrebbe approfittato del suo temporaneo stato di incoscienza.

di | Ottobre 20, 2016 | 22:02

Per loro sono infatti scattati i divieti di esercitare la professione: l'attività imprenditoriale di gestore di comunità per il direttore e quella di operatore per persone non autosufficienti e operatore socio-sanitario per gli altri. Il divieto avrà durata di 12 mesi. Nel corso dell'operazione è stata effettuata dal Nas di Salerno un'ispezione che ha interessato tutti gli ambienti della casa di riposo, al fine di verificarne le condizioni igienico-sanitarie.

di | Ottobre 20, 2016 | 20:40

Tra le tante iniziative, è prevista la destinazione di un bonus di ottocento euro prima della nascita e un altro di circa mille euro l'anno per l'iscrizione al nido . Come riporta il portale leggepertutti.it, non solo la conferma del bonus bebè e del voucher babysitter e asili nido: il cosiddetto " pacchetto famiglia ", che contiene diverse misure a sostegno della genitorialità, presenta anche sussidi nuovi, come l'assegno " mamma domani ", il bonus asilo nido ed il fondo ...

di | Ottobre 20, 2016 | 19:33

I provvedimenti restrittivi sono stati emessi giungono al termine di laboriose e complesse indagini che hanno consentito di accertare i gravi indizi di responsabilità nei confronti dei soggetti responsabili del furto pluriaggravato commesso in danno caveau della filiale di Intesa San Paolo di c.so Peschiera 151 a Torino , nei giorni tra il 23 ed il 26 aprile e la tentata rapina aggravata presso la sede della sala-conta/ caveau dell'istituto di vigilanza denominato "BTV Battistolli" di ...

di | Ottobre 20, 2016 | 19:26

Gli arresti sono stati eseguiti nelle aree metropolitane di Reggio Calabria, Roma e Firenze e in provincia di Catanzaro . I provvedimenti sono stati emessi a seguito dell'attività condotta dai militari del nucleo investigativo del gruppo carabinieri di Locri dal mese di gennaio 2011 al mese di marzo 2016.

di | Ottobre 20, 2016 | 19:06

Dennis Morson , responsabile della logistica in Libia per conto della Bonatti , è accusato di al rapimento di quattro tecnici dell'azienda che si concluse con la morte di due di loro. Nei confronti del manager, la procura ipotizza che abbia cooperato per colpa al decesso dei due tecnici italiani omettendo di adottare le misure necessarie per tutelare la loro incolumità fisica durante il trasferimento in Libia .

di | Ottobre 20, 2016 | 14:59

Un messaggio inviato anche all'ex ministra Maria Carmela Lanzetta, che da sindaca di Monasterace aveva sfidato la storica cosca e per questo ha visto saltare in aria la storia farmacia di famiglia nel giugno 2011, per poi vedere la sua auto distrutta di colpi di arma da fuoco che qualcuno ha sparato nella notte del marzo del 2012.

di | Ottobre 20, 2016 | 13:42

La Cassazione la sera del 18 ottobre ha annunciato l'annullamento senza rinvio delle condanne ad un anno e due mesi di carcere emesse dalla Corte d'Appello nei confronti del vicepresidente e del presidente di Mediaset , che in una nota "esprime soddisfazione".

di | Ottobre 20, 2016 | 10:14

Su mandato della Procura-Dda presso il Tribunale di Reggio Calabria, i carabinieri di Locri hanno arrestato 14 persone tra le province di Reggio Calabria (in particolare nell'area dell'alto Jonio Reggino ), Catanzaro , Roma e Firenze , eseguendo anche il sequestro preventivo di un'attività commerciale.

di | Ottobre 20, 2016 | 04:38

Minacce, violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. queste le accuse per Claudiu Bonculescu, rumeno di 36 anni arrestato dalla polizia. L'uomo, un 33enne, Emanuele Licciardello, era destinatario di ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere, emessa in data 19.9.2016 dal G.I.P.

di | Ottobre 20, 2016 | 01:42

Tuttavia, ha aggiunto, "entro il 31 ottobre procederemo alla rotazione di tutti i dirigenti, sia nelle strutture centrali che in quelle periferiche". "Abbiamo in essere un protocollo per la vigilanza collaborativa sperimentale con l'Autorità anticorruzione, che prevedeva un limitato raggio d'azione dell'Anac".

di | Ottobre 19, 2016 | 22:16

I cari della 32enne, infatti, vogliono conoscere le cause della morte della giovane e dei suoi due bambini e capire se ci siano stati degli errori o delle negligenze da parte del personale ospedaliero. Dopo la morte in ospedale, i familiari non hanno autorizzato l'autopsia e il corpo di Valentina è stato trasferito a Palagonia dove viveva con la famiglia , per poi rientrare di nuovo all'ospedale Cannizzaro .

di | Ottobre 19, 2016 | 22:09

I carabinieri stanno svolgendo indagini. Non è ancora chiaro se sia stato un solo cane , forse della famiglia del piccolo, ad aggredire il bambino o più animali.

di | Ottobre 19, 2016 | 20:10

I controlli hanno però varcato i confini dello Stivale, e sono stati anche estesi a Paesi come Germania, Ungheria, Polonia e Repubblica Ceca. Le indagini sono ancora in corso e, considerata la diffusione capillare del traffico illecito, l'importo della frode accertata potrebbe essere anche superiore.

di | Ottobre 19, 2016 | 20:04

L'uomo fermato, marito della sorella della vittima , è un cittadino svizzero di 42 anni. Lunedì era entrato in Italia per ragioni personali, e martedì sera era rientrato in Svizzera . In merito all'uomo fermato, pare che abbia fatto delle parziali ammissioni ed al momento è in carcere con l'accusa di omicidio volontario e occultamento di cadavere di Nadia Arcudi .

di | Ottobre 19, 2016 | 19:21

Il delitto alla periferia di Bologna. La tragedia è avvenuta martedì pomeriggio vicino a Lonanno, una frazione montana di Pratovecchio Stia in provincia di Arezzo . All'arrivo del 118 però per l'uomo non c'era più niente da fare. Il 64enne è stato dichiarato morto sul posto . La donna, un'imprenditrice agricola, titolare di un allevamento ovino, si trova in carcere a Firenze dopo una notte trascorsa in gran parte in caserma a Pratovecchio.

di | Ottobre 19, 2016 | 19:17

Restano ancora da chiarire però diversi aspetti, in particolare il movente e il tipo di rapporto che aveva con la donna . Il giallo sulle cause della morte della donna per ora non è stato risolto: l'autopsia effettuata oggi a Como ha confermato l'assenza di ferite o lesioni che possono avere provocato il decesso, che dovrebbe risalire a venerdì sera.

di | Ottobre 19, 2016 | 19:11

All'alba hanno fatto irruzione nel casolare e hanno trovato la ragazza infreddolita e spaventata. Qui, a fare le spese del tentato omicidio , è stato un altro albanese di 29 anni, portato in ospedale con la milza trafitta da una coltellata.

di | Ottobre 19, 2016 | 18:10

Sequestrata per oltre tre settimane e prigioniera in un casolare . All'alba hanno fatto irruzione nel casolare e hanno trovato la ragazza infreddolita e spaventata. Secondo una prima ipotesi dietro al rapimento ci sarebbe stato l'obiettivo di avviare la ragazza alla prostituzione . Qui, a fare le spese del tentato omicidio , è stato un altro albanese di 29 anni, portato in ospedale con la milza trafitta da una coltellata.

di | Ottobre 19, 2016 | 14:16

Le due guardie giurate sono rimaste entrambe ferite e sono state soccorse dai medici del Suem118: un uomo ha riportato una lesione riconducibile ad un colpo di pistola mentre il collega si è procurato una ferita ad un ginocchio. Secondo una testimone prima di aprire il fuoco i malviventi avrebbero "suggerito" alle guardie di abbassare la testa e avrebbero poi sparato numerosi colpi di mitra .

di | Ottobre 19, 2016 | 13:10

Nella legge c'è qualcosa anche dello stesso Minardo: "nel corso dell'esame in Aula del ddl recante, appunto, disposizioni in materia di contrasto ai fenomeni del lavoro nero , dello sfruttamento del lavoro in agricoltura e di riallineamento retributivo nel settore agricolo è stato accolto un mio odg sul fenomeno degli infortuni sul lavoro , compreso quello agricolo, per salvaguardare i lavoratori con adeguate e concrete misure per garantire loro maggiore sicurezza e salvaguardia".

di | Ottobre 19, 2016 | 12:28

L'uomo è stato arrestato , perché responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e condotto presso il carcere di Poggioreale .

di | Ottobre 19, 2016 | 09:48

Non è chiaro ancora se questa "rottamazione" avverrà in maniera automatica , ovvero debba essere attivata dalla richiesta dei singoli contribuenti. Il materiale pubblicato è spesso accompagnato da supporto multimediale ed è condivisibile su alcuni dei social media più popolari.

di | Ottobre 19, 2016 | 06:03

Sono 17 gli arresti eseguiti dai oggi dai carabinieri del comando provinciale di Ferrara , 16 in carcere e uno ai domiciliari, nei confronti dei presunti membri di una banda specializzata nel furto di medicinali, soprattutto quelli di costo elevato e destinati al trattamento di malattie oncologiche e croniche.

di | Ottobre 19, 2016 | 03:20

L'incidente è avvenuto fra Sestri Levante e Deiva Marina . Alla guida dell'auto che l'ha investito un uomo di 39 anni che quando si è accorto di quanto accaduto è stato colto da un malore . Per questo e' stato trasferito al pronto soccorso di Lavagna in codice giallo. L'operaio di 60 anni abitava a Carrara . Sul posto la polizia stradale , medici e ambulanze del 118.

di | Ottobre 19, 2016 | 00:21

Tutte, anche un triangolo amicale-amoroso... Le news del Grande Fratello VIP si fanno sempre più interessanti. Asia Nuccetelli, figlia di Antonella Mosetti , ha finalmente potuto riabbracciare il padre tanto adorato, Alex, che poco prima l'aveva raggiunta nella Casa per farle un grosso in bocca al lupo.

di | Ottobre 18, 2016 | 22:02

La donna quindi potrebbe non essere morta lì, ipotesi che, se confermata confermerebbe la pista dell'omicidio . Era adagiata a poche spanne dal corso d'acqua, sulla riva che scende accanto a un sentiero trasversale alla strada che da Rodero porta a Gaggiolo .

di | Ottobre 18, 2016 | 21:06

Controreplica di Salvini: "Non ho parole, ha cambiato idea (ANCORA)". Ma il ministro anche su questo punto ha ribattuto, sostenendo che in realtà la riforma costituzionale introduce una serie di strumenti referendari che semplificano la partecipazione attiva del cittadino: "La riforma costituzionale introduce delle condizioni tali per cui in certi casi il quorum viene di fatto eliminato e il referendum può passare se viene raggiunto il 50%+1 dei votanti delle elezioni politiche".

di | Ottobre 18, 2016 | 19:19

La morte infatti risalirebbe a sabato sera e sembra improbabile che una persona possa essere andata nel bosco, con il maltempo di sabato senza una giacca. Le sue impronte digitali ai data base italiani non dicevano niente. La donna è stata identificata dopo la segnalazione delle colleghe che questa mattina non l'hanno vista a scuola.

di | Ottobre 18, 2016 | 19:00

Proprio gli umbri avevano fatto meglio nel primo tempo, venendo però puniti dal gol di Ciaramitaro a 11' dall'intervallo. Al 32' è Masi a svettare di testa su un calcio piazzato centrando in pieno la traversa . Formazione Trapani (3-5-2): Farelli; Casasola, Pagliarulo, Legittimo; Fazio, Nizzetto, Colombatto, Barillà, Rizzato; De Cenco, Ferretti. Pareggio di Avenatti al 19′ della ripresa.

di | Ottobre 18, 2016 | 18:45

Si tratta del terzo parroco in un mese in Veneto, dopo don Marco Scarpa di Venezia (che ha scelto coraggiosamente di fare outing dal pulpito, raccontando il risvolto affettivo del suo abbandono) e don Alberto Bernardi del Sacro Cuore di Treviso.

di | Ottobre 18, 2016 | 17:39

Il valore commerciale dei farmaci e dei beni recuperati è prossimo, per difetto, ai 2,7 milioni. Sgominata una banda specializzata nel furto di medicinali nelle farmacie del Centro-nord. Una delle due persone ancora ricercate sembra essere vicino ai Licciardi di Secondigliano. Nell'indagine coordinata dalla Dda si ipotizzano infatti legami di natura economica con clan del napoletano.

di | Ottobre 18, 2016 | 13:28

Tra i reati contestati, anche omicidio e traffico di droga. Sequestrati anche numerosi beni immobili e automezzi ritenuti nella disponibilità di presunti capi e affiliati del clan. I dettagli saranno resi noti, nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle 11 nella Procura della Repubblica di Catanzaro, dal Procuratore Nicola Gratteri e dal Procuratore aggiunto Vincenzo Luberto.